Attualità

Musica, il rock dei Little Pieces of Marmelade all'Ultravox di Firenze

Finalmente live, ovvero nella sua dimensione ideale, perfetta, compiuta, il duo di Filottrano torna al pubblico con tutto l'impatto sonoro del quale è capace: performance tirate, dirompenti, asciutte

Per la prima volta dopo il loro sorprendente successo come concorrenti di X-Factor 2020, Melancholia e Little Pieces of Marmelade si ritrovano mercoledì 22 settembre sul palco dell'Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale (ore 21), nell'ambito dello spazio estivo Ultravox Firenze, per un esplosivo doppio set. Una batteria e una chitarra al servizio di volumi impressionanti, suoni saturi, distorti, effettati. Sono i Little Pieces of Marmelade, duo capace di attraversare e rinnovare l'hard rock Seventies, il grunge, il post-punk ma anche di incendiare la più televisiva e pop delle esperienze: quel palco di X-Factor che li ha visti, sotto la guida del "mentore" Manuel Agnelli, arrivare in finale. Finalmente live, ovvero nella sua dimensione ideale, perfetta, compiuta, il duo di Filottrano torna al pubblico con tutto l'impatto sonoro del quale è capace: performance tirate, dirompenti, asciutte.

I Melancholia sono Benedetta, Fabio e Filippo. Partiti da Foligno, hanno imboccato strade lastricate di rock, urban, elettronica e dark. Per arrivare sul podio più alto di Emergenza Festival e, nel 2020, sul palco di X-Factor, sotto la guida di Manuel Agnelli, distinguendosi di puntata in puntata per la loro poliedricità. Con l'ep di debutto "What Are You Afraid Of?" hanno confermato tutto il loro talento mentre con il singolo "Medicine" uscito lo scorso maggio hanno dato il via a un tour trionfale, grazie alle potentissime performance, alla voce, alle emozioni e alla fisicità di Benedetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica, il rock dei Little Pieces of Marmelade all'Ultravox di Firenze

AnconaToday è in caricamento