Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità Falconara Marittima

‘Libri-à-porté’, il sindaco consegna i libri della biblioteca al primo utente

Si tratta di Giuseppe Angelone, ingegnere ricercatore all’Enea di Ancona e appassionato lettore, iscritto da circa 10 anni alla biblioteca del Centro Pergoli

l nuovo servizio ‘Libri-à-porté’ è partito con una consegna eccezionale: nella mattinata di oggi, giovedì 10 dicembre, è stata il sindaco Stefania Signorini ad occuparsi personalmente di recapitare i libri della biblioteca comunale al primo utente. Si tratta di Giuseppe Angelone, ingegnere ricercatore all’Enea di Ancona e appassionato lettore, iscritto da circa 10 anni alla biblioteca del Centro Pergoli. «A Falconara – ha commentato il sindaco, che ha seguito in prima persona il progetto ‘Libri-à-porté’ – abbiamo voluto organizzare il ‘Delivery’ della cultura. Tutti potranno ordinare i libri della nostra biblioteca e mi piace l’idea dei libri ‘da asporto’, perché sono il cibo dell’anima. In questo periodo così difficile di isolamento sociale i libri ci aprono a nuovi orizzonti, viaggi, conoscenze, esplorazioni. I libri sono lenti nuove con cui guardare il mondo e possono darci gli strumenti per cambiarlo».

In questa prima giornata di consegne i bibliotecari hanno evaso tutte le 16 richieste arrivate nei primi giorni di dicembre, quando il servizio è stato attivato. In tre hanno richiesto il pacco sorpresa, ossia una selezione di libri scelti dal personale della biblioteca sulla base dei gusti indicati dagli utenti: un modo per conoscere nuovi testi e autori. Per ottenere la consegna a domicilio dei libri della biblioteca comunale si può telefonare tutti i giorni dalle 9.30 alle 13 ai numeri 0719177768 oppure 0719177769 o ancora scrivere alla mail prestitolibri@comune.falconara-marittima.an.it. Le consegne avverranno il martedì successivo. I bibliotecari consegneranno con l'auto del Comune di Falconara, muniti di mascherina e tesserino di riconoscimento. Non entreranno in casa, ma consegneranno al portone. In occasione della consegna sarà anche possibile restituire i libri già letti, che vanno messi in un sacchetto. Si potranno chiedere in prestito fino a 6 libri, il prestito durerà  un mese e potrà essere prorogato.

Si potrà indicare il titolo prescelto, dopo aver controllato che sia disponibile in biblioteca attraverso il sito https://bibliomarchenord.it/SebinaOpac/.do, oppure si può chiedere di ricevere il pacco sorpresa. Il personale della biblioteca è disponibile anche per offrire consigli: si possono contattare i numeri o l’indirizzo mail indicati sopra. Il servizio è rivolto a tutte le persone iscritte o abilitate alla biblioteca comunale, residenti o domiciliate a Falconara. Chi non è ancora registrato, può iscriversi compilando il modulo disponibile sul portale della trasparenza del Comune (tutte le istruzioni sono disponibili al link https://tinyurl.com/yyw2uey8) e poi inviarlo alla mail per il prestito librario. Il servizio resterà attivo anche nei prossimi giorni, ossia dopo la riapertura al pubblico (su appuntamento) della biblioteca, prevista per domani 11 dicembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Libri-à-porté’, il sindaco consegna i libri della biblioteca al primo utente

AnconaToday è in caricamento