rotate-mobile
Attualità

Una città troppo “autocentrica” ma il trasporto pubblico funziona: il parere di Legambiente

Secondo i dati il capoluogo ha uno dei più alti rapporti tra popolazione e auto immatricolate. Buone risposte da bus e navette

ANCONA- Lo sguardo dell'associazione Legambiente puntato su Ancona e sul resto della regione. Giorno dopo giorno stanno diventando sempre più d’attualità temi come la sostenibilità, la mobilità dolce e la prevenzione dall’inquinamento. Il capoluogo, secondo il dossier raccolto da Legambiente, ha una situazione a due volti in cui si esprimono chiaramente sia le basi da cui partire sia gli obiettivi da fissare per il futuro. 

«Sul tema mobilità lavoriamo con grande impegno sul nostro dossier relativo al sistema urbano – ha spiegato il presidente di Legambiente Marche Marco Ciarulli (nella foto) - Ancona ha un’importanza preminente che dobbiamo analizzare sia in modo generale sia scendendo nel particolare. Partendo dal presupposto che, a livello regionale, come mobilità sostenibile siamo molto indietro abbiamo allo stesso tempo la grande occasione del Pnrr per munirci di bike e colonnine di ricarica che possano permetterci di sfruttare qualcosa di differente. Guardando, invece, al capoluogo dorico il dato che salta più all’occhio è l’estrema “autocentricità”, per così dire. Il rapporto tra popolazione e auto immatricolate è gigantesco e, contestualmente si contano poche piste ciclabili e pochi numeri a supporto della mobilità alternativa».

 Marco Ciarulli - Legambiente-3

Nonostante quanto detto, c’è un altro punto del dossier meritevole d’interesse: quello del trasporto pubblico dove, tuttavia, le conclusioni sono diametralmente opposte: «Il dato è interessantissimo – ha concluso Ciarulli – Ancona ha un sistema di trasporto pubblico che funziona e le persone rispondono positivamente. I bus e le navette sono sfruttati ed utilizzati dai cittadini. Da qui bisogna ripartire per perseguire la politica di una mobilità alternativa su cui, ancora, siamo complessivamente troppo reticenti».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una città troppo “autocentrica” ma il trasporto pubblico funziona: il parere di Legambiente

AnconaToday è in caricamento