rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Attualità Centro storico / Via della Loggia

Lavori "a sorpresa" per i commercianti di via della Loggia: «Non sapevamo nulla»

Si tratta di opere sulla rete del gas. L'assessore Foresi: «Dureranno poco». L'ordinanza modifica la sosta fino al 28 marzo

ANCONA – Da ieri, chi proviene da piazza Kennedy verso via della Loggia, vedrà sulla sinistra di piazza della Repubblica una grossa voragine. All'interno stanno lavorando gli operai di Edma reti gas.

Lavori in piazza della Repubblica

I lavori «dureranno poco» assicura l’assessore  alle Manutenzioni Stefano Foresi ma intanto gli scavi portano delle modifiche alla sosta. Con un’ordinanza il Comune, infatti, si stabilisce che dal 23 fino al 28 marzo «vi è il divieto di sosta e fermata h24 in piazza della Repubblica (lato Rai), area carico e scarico e box disabili» e dalle 7 alle 18 con «un restringimento della carreggiata e il senso unico alternato regolato da movieri della ditta (escluso il sabato e la domenica)». Intanto Edma Rete gas ha fatto sapere che: «a metà della settimana prossima saranno conclusi i lavori. Poi sono previsti altri piccoli interventi nelle diramazioni di via della Loggia ma per metà aprile sarà tutto concluso». 

Rumoreggiano invece gli operatori della zona che, a quanto dicono, «non sono stati avvertiti dell’inizio del cantiere». Il cartello che avverte del divieto di sosta c’è (appoggiato per terra) ma a quanto pare baristi, edicolanti e tabaccai di via della Loggia non sapevano che dal 23 sarebbero partiti i lavori.

Si attende intanto l’installazione dei semafori intelligenti in via della Loggia come previsto: «Meglio di niente-  dice Maurizio Caimmi della tabaccheria (uno dei primi sostenitori della ztl a tempo indeterminato) - ma tutto il traffico in entrata sarà messo a dura prova con questo sistema. Ritengo che da una parte via della Loggia sarà più sgombra e più libera per i pedoni e per tutte le persone che vorranno fare una passeggiata in zona ma, dall'altro, il traffico in uscita andrà tutto verso via Pizzecolli e via Gramsci. Strade molto strette e non credo che i residenti saranno felici». La pedonalizzazione durante le feste natalizie aveva fatto scoprire agli anconetani questa strada ricca di storia. Gli operatori chiedevano a gran voce la Ztl a tempo indeterminato (esclusa fin da subito) e dopo il restyling «si è valutata la necessità di riaprire il tratto di strada a senso unico, in direzione piazza della Repubblica verso Lungomare Vanvitelli-Duomo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori "a sorpresa" per i commercianti di via della Loggia: «Non sapevamo nulla»

AnconaToday è in caricamento