Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Distacchi dal manufatto murario della Porta Clementina: concluso l'intervento di messa in sicurezza

Rimane al momento valida fino a domenica, in via precauzionale, l’ordinanza di interdizione temporanea all’accesso dell’area della Porta Clementina, emessa dall’Adsp lo scorso 7 giugno, per realizzare nei prossimi giorni ulteriori verifiche

ANCONA - Si è concluso ieri sera l’intervento di messa in sicurezza del manufatto murario della Porta Clementina al Porto Antico di Ancona, che era stato interessato da alcuni distacchi di frammenti. Il lavoro è stato realizzato in accordo con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Ancona e Pesaro e Urbino, che ha competenza sul bene monumentale, e ha riguardato il controllo delle murature della Porta e la rimozione delle parti che potevano essere interessate da un potenziale distacco. 

L’Autorità di sistema portuale procederà a definire, in sintonia con la Soprintendenza, un progetto di restauro conservativo del monumento. Rimane al momento valida fino a domenica, in via precauzionale, l’ordinanza di interdizione temporanea all’accesso dell’area della Porta Clementina, emessa dall’Adsp lo scorso 7 giugno, per realizzare nei prossimi giorni ulteriori verifiche, propedeutiche alla revoca della stessa ordinanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distacchi dal manufatto murario della Porta Clementina: concluso l'intervento di messa in sicurezza
AnconaToday è in caricamento