Attualità

Borse di studio per medici dello sport, Latini: «Puntiamo forte su questa strada»

L’assessore regionale, nel corso della Conferenza regionale su sport e tempo libero, ha svelato alcuni programmi che la Regione attuerà nei prossimi mesi. Grande attenzione a prevenzione e formazione per favorire la ripartenza

Nel corso della Conferenza regionale su sport e tempo libero, l’Assessore regionale allo sport e politiche giovanili Giorgia Latini ha tracciato un quadro delle politiche che la Regione attuerà in quest’ambito svelando alcune novità rispetto al passato:

«Finalmente ci troviamo a programmare, è la parte più bella ed entusiasmante. Per prima cosa dobbiamo sensibilizzare i giovani e le famiglie perché l’attività sportiva porta dei benefici tangibili che non possiamo lasciarci sfuggire. Da settembre saremo in grado di far ripartire il progetto di sport in classe per educare sportivamente i più piccoli e, da qui, dovremo avere la forza di implementare la formazione dei professionisti del mondo dello sport. Una strada che perseguiremo con forza è quella della medicina dello sport, istituendo specifiche borse di specializzazione così da potenziare anche la rete e la sinergia che sono aspetti determinanti. L’unione dei vari contributi porta alla crescita collettiva e la Regione è sempre attenta ad ascoltare i propri interlocutori».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borse di studio per medici dello sport, Latini: «Puntiamo forte su questa strada»

AnconaToday è in caricamento