rotate-mobile
Attualità

Lampioni storici restaurati, iniziata l'installazione in piazza Diaz

Operai e tecnici sono al lavoro in queste ore in piazza Diaz per l'allestimento di un cantiere che consentirà di ricollocare due lampioni storici nella loro sede originaria, dove erano stati installati negli anni '30

Operai e tecnici sono al lavoro in queste ore in piazza Diaz per l'allestimento di un cantiere che consentirà di ricollocare due lampioni storici nella loro sede originaria, dove erano stati installati negli anni '30 del 1900. I lavori, del valore di 17 mila euro, saranno condotti dalla ditta aggiudicataria dell'accordo quadro relativo agli interventi di pubblica illuminazione e cominceranno dal pastorale lato Comune, per poi proseguire con il pastorale adiacente al bar. Si prevede che le operazioni di smontaggio dei pali esistenti e di montaggio dei pastorali storici proseguano fino alla fine del mese di febbraio, trattandosi di corpi illuminanti di un'altezza di 10 metri fuori terra. Per garantire l'illuminazione della piazza durante i lavori, i due pali provvisori saranno montati su blocchi esterni. Particolarmente delicate saranno le operazioni di estrazione dei monconi dei vecchi pali e quindi, per motivi di sicurezza, per alcuni giorni una significativa area della piazza, giochi compresi, sarà delimitata come area di cantiere e pertanto non accessibile ai non addetti ai lavori.

«E' stata – spiega l'assessore alle Manutenzioni Stefano Foresi – un'operazione complessa, soprattutto dal punto di vista tecnico, poiché i due pastorali hanno avuto la necessità di un restauro che li restituisse al loro originario valore. A questo proposito ringraziamo Anconambiente con il presidente Antonio Gitto per il supporto, anche economico, che ci ha consentito di raggiungere questo risultato. Dal punto di vista economico – aggiunge l'assessore – abbiamo lavorato per individuare la soluzione più agile dal punto di vista burocratico per dare avvio al progetto. Per questo abbiamo ritenuto di inserirlo all'interno dell'accordo quadro triennale per gli interventi di pubblica illuminazione, proprio come prima opera prevista dal capitolato”. “Credo che questo lavoro sia importante – conclude Foresi – perché tra pochi giorni due "pezzi di storia" molto caratterizzanti della nostra città torneranno a vivere nel cuore di Ancona».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampioni storici restaurati, iniziata l'installazione in piazza Diaz

AnconaToday è in caricamento