menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasti caldi e prodotti alimentari: l'iniziativa di Ikea per i bisognosi di Ancona

I lavoratori di IKEA hanno dedicato parte del loro orario di lavoro alla preparazione di  1.750  pasti caldi e 850 pacchi con prodotti alimentari natalizi

«Il 2020 è stato un anno senza precedenti e in un anno come questo il Natale può assumere un significato ancora più importante. Il desiderio è che grazie a semplici gesti possa diventare un momento di vicinanza e condivisone anche con le persone più vulnerabili in questo momento». Lo scrive IKEA in una nota stampa. La multinazionale svedese ha deciso di coinvolgere tutti i suoi lavoratori in un progetto di donazione di prodotti alimentari, con il supporto di numerose associazioni nazionali e locali.

Ad Ancona i co-workers di IKEA hanno dedicato parte del loro orario di lavoro alla preparazione di  1.750  pasti caldi e 850 pacchi con prodotti alimentari natalizi che, grazie a Banco Alimentare e ad realtà solidali del territorio, come i Salesiani Don Bosco, Centro Papa Giovanni XXIII e Servizio Strada Onlus,  verranno distribuiti in città. Banco Alimentare si occuperà della distribuzione dei pasti caldi; i pacchi con i prodotti alimentari saranno invece distribuiti dalle associazioni locali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento