Attualità

Guida sfrenata, alcool e lite con un ristoratore: multato giovane neopatentato

A Trecastelli i Carabinieri sono intervenuti a seguito di un litigio tra due giovani e un ristoratore in conseguenza di un incidente. Il conducente, in stato di ebbrezza, non ha atteso la pattuglia

foto di repertorio

Guida folle, litigio con un ristoratore e stato di ebbrezza. Con l’aggravante di essere un neopatentato. Non si è fatto mancar nulla un giovane di Trecastelli, nei pressi di Montemarciano, fermato nel weekend dai Carabinieri e sanzionato soprattutto per il tasso dell’alcool (inferiore a 0.50 ma comunque superiore a 0, limite per i neopatentati).

Alla guida sfrenata di un’autovettura insieme ad un suo coetaneo, il ragazzo ha perso il controllo del mezzo terminando la sua corsa a pochi centimetri da un ristorante impattando con il marciapiede. Alla richiesta di spiegazione da parte del titolare ne è nata una forte lite che, fortunatamente, non ha prodotto conseguenze di alcun tipo. Temendo l’arrivo dei Carabinieri, allertati dai passanti, i giovani si sono allontanati salvo essere rintracciati dagli stessi militari qualche isolato più avanti. I controlli del caso hanno accertato la proprietà dell’auto in capo alla sorella del conducente a fugare ogni dubbio.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida sfrenata, alcool e lite con un ristoratore: multato giovane neopatentato

AnconaToday è in caricamento