rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Attualità

Portonovo, l’assenza della Guardia Medica è un rebus: pronto un “piano B” in tempi brevi

Lunedì 11 luglio potrebbe essere decisivo per una soluzione che rimedi all’assenza della postazione nella Baia

ANCONA- L’assenza della Guardia Medica a Portonovo, un disagio che sta coinvolgendo Ancona ma anche le vicine Sirolo e Numana, potrebbe presto essere risolta. Dopo l’ultimo bando andato deserto e una struttura che, allo stato attuale, si presenta vuota e non operativa dalle parole dell’assessore del Comune di Ancona Stefano Foresi traspare nuovo ottimismo:

«Per lunedì spero di sbloccare la situazione. Sono in costante contatto con Claudio Martini direttore dell’Asur n.7, un gran professionista con il quale abbiamo collaborato anche nella gestione dei punti vaccinali. Purtroppo, questo bando è andato deserto ma ho ragione di credere che ci sia un piano B pronto per ovviare a questo problema. I contatti sono frenetici e avvengono più volte al giorno, sono fiducioso di risolvere la problematica in tempi brevi a strettissimo giro di contatto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portonovo, l’assenza della Guardia Medica è un rebus: pronto un “piano B” in tempi brevi

AnconaToday è in caricamento