Attualità

Gruppo Api, i vincitori del contest Alceo Moretti

Selezionata la migliore campagna di marketing per Ip, nell’ambito del concorso intitolato al pioniere della comunicazione e organizzato dalla Facoltà di Economia

I vincitori del premio Alceo Moretti

Una mobilità sempre più sostenibile grazie a carburanti che contribuiscono a ridurre i consumi e l’impatto ambientale, migliorando le prestazioni del motore: è il tema su cui quest’anno si sono sfidati gli studenti del corso in Strategie per i Mercati Internazionali della facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche. Il progetto vincitore, sviluppato nell’ambito del contest aziendale, edizione 2021, intitolato ad Alceo Moretti, è stato decretato questa mattina. «Un’idea innovativa e originale - si legge nella nota - per una nuova campagna di marketing per Ip Gruppo api, Azienda che affonda le proprie radici nel territorio marchigiano e rappresenta oggi il principale attore privato del settore petrolifero e della mobilità, grazie ai suoi circa 5mila distributori presenti in tutta Italia»
.La giuria, composta da manager del Gruppo api e da Giorgio Moretti di Moretti Comunicazione, ha decretato vincitore il team di Radiator Springs (questo il nome dell’agenzia simulata dai ragazzi), selezionato tra altri sette gruppi di lavoro per l’impegno, la creatività e la capacità di proporre le proprie idee in maniera convincente. Ai vincitori (Cristina D’Addazio, Federica Di Giuseppe, Tommaso Generi, Patrizia Mancinelli, Michele Mengoni, Chiara Olivieri, Alessia Socionovo e Francesco Scoponi) andrà un premio in buoni carburante per provare il nuovo carburante Optimo. I premiati avranno anche l’opportunità di illustrare il progetto ai vertici di IP, a Roma. «Siamo lieti - afferma Corrado Speroni, Direttore Marketing, Academy e Sostenibilità di Ip – di essere i partner del Contest Alceo Moretti 2021. Assistiamo, oggi, a un esempio di fattiva collaborazione tra università e impresa, che insieme possono contribuire ad avvicinare i giovani a un mondo del lavoro in continua trasformazione. Questa partecipazione è uno dei tanti tasselli della più ampia collaborazione che intendiamo costruire con l’Università Politecnica delle Marche».

La gara ha visto impegnati circa trenta studenti del corso, coordinato dal professor Silvio Cardinali, anche promotore della competizione insieme alla Moretti Comunicazione. «Il contest di comunicazione, attivo dal 2012 – spiega il professor Cardinali, docente del Dipartimento di Management, nasce dall’idea di fornire con la metodologia del live case una opportunità per gli studenti della Facoltà di Economia di prepararsi alle future sfide professionali e per essere pertanto work-ready. Questa competizione ha come principale obiettivo la crescita delle competenze e delle abilità dei nostri ragazzi, chiamati ad essere sempre più incisivi nel mondo del lavoro e portatori di cambiamento». Soddisfazione viene espressa da Giorgio Moretti, della Moretti Comunicazione: «Mio padre – commenta - di cui quest’anno cade il centenario, ha sempre sostenuto le nuove generazioni e sarebbe stato fiero di essere fonte di ispirazione per questi giovani. Il contest è dunque per me motivo di orgoglio ed emozione, perchè avvicina i ragazzi al mondo dell’impresa, grazie all’attenzione della Politecnica ad una formazione concreta e moderna». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo Api, i vincitori del contest Alceo Moretti

AnconaToday è in caricamento