rotate-mobile
Attualità

Green pass illimitato per le terze dosi? «Determinante il Cts, sarebbe un incentivo»

Il direttore di Ospedali Riuniti Caporossi si è espresso sull’ipotesi di una certificazione senza scadenza per i vaccinati con booster

Negli ultimi giorni si sta parlando, sempre più frequentemente, dell’ipotesi di eliminare la scadenza del Green Pass per coloro i quali hanno ricevuto tre dosi di vaccino. Al momento l’idea è sul tavolo del Ministero della Salute e dovrà essere discussa anche dai membri del Comitato tecnico scientifico. Michele Caporossi, direttore generale di Ospedali Riuniti, è intervenuto nella discussione riponendo attenzione massimale a quello che sarà il parere del Cts:

«Personalmente non posso esprimermi perché vanno capiti gli effetti della terza dose in relazione ad un’eventuale quarta. La questione, a livello scientifico, va ancora risolta. Certo, se esistessero delle evidenze scientifiche a supporto il Green pass senza scadenza per i vaccinati con booster sarebbe una cosa molto importante. Potrebbe essere un’ulteriore spinta, un incentivo alla vaccinazione. Sarà determinante il parere del Cts».

Andando in profondità: «Nelle terapie intensive, guardando in casa nostra, l’85% circa non è vaccinato e questo dato la dice lunga. Bisogna percorrere tutti insieme quest’ultimo miglio e per questo motivo ogni incentivo alla vaccinazione va accolto».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass illimitato per le terze dosi? «Determinante il Cts, sarebbe un incentivo»

AnconaToday è in caricamento