Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Gran Galà di danza alle "Muse", le étoile sulle punte tornano a stupire Ancona

Il teatro dorico, domenica 7 luglio, avrà l'occasione unica di ospitare dodici grandi ballerini che si esibiranno uno dopo l'altro, in quella che si configura come una delle serate più magiche dell'anno

ANCONA – Ogni anno il pubblico esce dal Teatro delle Muse di Ancona con gli occhi lucidi per le emozioni appena vissute e anche quest'anno non sarà diverso, a giudicare dai grandi nomi che danzeranno per il pubblico della città. Il capoluogo di regione avrà l'occasione unica di ospitare, domenica 7 luglio (con inizio alle 21), il Gran Galà di danza 2024 con dodici grandi ballerini che si esibiranno uno dopo l'altro, in quella che si configura come una delle serate più magiche dell'anno. Lo spettacolo si articolerà, come è ormai tradizione, con una prima, piccola parte che rappresenta il saluto dei partecipanti all'International Dance Summit. Quindi le assi del palcoscenico ospiteranno i passi di danza di ballerini del calibro di Ovidiu Matei Iancu e Ada Gonzalez, ormai beniamini del pubblico dorico che li amano e li apprezzano per le loro indiscusse capacità.

Primo ballerino del Teatro dell'Opera di Bucarest e direttore artistico del Teatro dell'Opera di Timisoara lui, prima ballerina del Teatro dell'Opera di Bucarest lei, hanno già portato ad Ancona meravigliosi passi a due di grande impatto e c'è una grande attesa per le performances con cui meraviglieranno gli spettatori quest'anno. Saranno sul palco anche Cristian Marian Susu (dal 2019 ballerino del Balletto nazionale dell'Opera di Bucarest, oggi solista, ha vinto numerosi premi e si è esibito in molti ruoli tra i più importanti) e l'anconetana Maria Sole Bartolini che uscita dalla scuola della Fondazione di Eugenia Morosanu, ha seguito stage con diverse Accademie di Danza, con insegnanti internazionali ed è ballerina dell'Opera Nazionale di Bucarest.

Torna al Gran Galà anche Maria Baranova, prima ballerina del Bavaria State Ballet di Monaco (Germania). Finlandese di nascita e di formazione iniziale, ha poi girato il mondo e ballato con tutte le più importanti compagnie di balletto. Altro ospite nella parata di stelle del Gran Galà il cinese Jinhao Zhang, primo ballerino del Bayerische Staatsoper per il quale ha ricoperto ruoli sempre di primo piano nelle opere rappresentate. Anche per Zhang una lunga lista di premi vinti in carriera. Insieme a Maria Baranova, Zhang emozionerà il pubblico delle Muse con un passo a due tratto da "Le Parc", con la coreografia di Angelin Preljocaj, considerato l'enfant prodige della coreografia francese. Il balletto è rappresentato per la prima volta nelle Marche.

Sarà una delle nuove ospiti del Gran Galà la ballerina georgiana Ekaterine Surmava che ha all'attivo premi e partecipazioni a master e balletti di tutto il mondo ed è prima ballerina del Dortmund Ballet. E ancora Erica Pinzano, italiana, ballerina solista del Teatro dell'Opera di Lubiana (Slovenia). Per lei partecipazioni come solista in "Giselle", "La bella addormentata", "Romeo e Giulietta" e in molti altri lavori. E poi ancora, Kleber Rebello, brasiliano, ballerino solista del Ballet National du Capitole (Francia), ex primo ballerino del Miami City Ballet. È stato in tour in tutto il mondo, anche in rassegne intitolate al grande coreografo Balanchine e ha ricevuto numerosi premi negli Stati Uniti, in Svizzera, in Argentina e in Cina.

Altra stella internazionale sul palco del Gran Galà 2024 il primo ballerino del Teatro dell'Opera di Riga (Lettonia), Philip Fedulov, grande esperienza con il Balletto Nazionale della Lettonia e con il Balletto di Stato della Georgia. Last, but not least, la parata di stelle si completa con il VisBallet, corpo di ballo della Fondazione regionale Arte nella Danza e con le performances di Debora Barontini ed Eleonora Brasili. Inutile sottolineare che c'è grande attesa per tutti questi dodici grandi artisti che non mancheranno di affascinare con i loro passi di danza e le coreografie l'intero Teatro delle Muse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Galà di danza alle "Muse", le étoile sulle punte tornano a stupire Ancona
AnconaToday è in caricamento