rotate-mobile
Attualità Jesi

Lo stile è il London Dry, l'anima è tutta marchigiana. Nasce Godogin: il primo gin di Jesi

Il birrificio Godog ha deciso di inserire nella sua gamma un nuovo prodotto: si tratta del primo gin in stile London Dry prodotto utilizzando luppolo marchigiano

JESI - La scelta di produrre un gin nata dall'amore per un distillato che condivide con la birra la ricerca, il divertimento e la passione. Nasce Godogin: il gin di Jesi. Il birrificio Godog ha deciso di inserire nella sua gamma un nuovo prodotto: si tratta del primo gin in stile London Dry prodotto utilizzando luppolo marchigiano. In uscita a partire dal 1 dicembre, sarà distribuito in tutta Italia presso pub e locali specializzati. 

«Il luppolo che abbiamo inserito - ci raccontano i titolari di Godog - coltivato a Fabriano e impiegato dal birrificio già in altre birre prodotte con cereali e ingredienti locali, va a donare una nota fruttata e resinosa al classico aroma del Gin. Altra particolarità di questo nuovo prodotto è l'utilizzo, accanto al classico ginepro, di una parte di ginepro rosso (anche detto coccolone) che abbiamo raccolto nel nostro Appennino. E' una bacca rossa, più grande e meno resinosa rispetto al ginepro classico e che dona sentori di frutta di bosco e agrumi. Con l'etichetta, fresca e minimale come nello stile Godog, abbiamo voluto richiamare alla luminosità del mare della nostra regione, all'architettura rinascimentale e ovviamente al picchio simbolo della regione. La scelta di produrre un gin nasce dall'amore per un distillato che condivide con la birra la ricerca, il divertimento e la passione che mettiamo in tutti i nostri prodotti».

Il Godogin sarà acquistabile direttamente all'interno del birrificio di via Acquaticcio tutti i sabati durante l'orario d'apertura o contattando il birrificio tramite i social (FB e IG: birragodog) «Il gin - conclude Godog - è stato distillato a partire da alcool biologico di cereali 100% italiano, un prodotto di partenza quindi di altissima qualità. Nella distillazione è stato poi impiegato un blend di botaniche selezionato e innovativo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo stile è il London Dry, l'anima è tutta marchigiana. Nasce Godogin: il primo gin di Jesi

AnconaToday è in caricamento