E' Giulia Ciarlantini Miss Marche, ora si prepara per la passerella di Jesolo

Ventidue ragazze in concorso, un solo posto disponibile per la cittadina veneta dove sarà eletta Miss Italia 2019

La premiazione di Giulia Ciarlantini - foto Salvo Fusco

Arriva da Porto Recanati ed ha 18 anni la nuova reginetta marchigiana eletta al concorso regionale di Miss Italia svoltosi a Loreto durante il quale è stata eletta anche Miss Loreto, Nicole Pesaresi. «Un evento che conferma come la nostra proposta turistica sia a 360 gradi e di elevato profilo artistico» spiega l’assessore Pirchio

La fascia bianca di Miss Marche le sta da incanto e con questa rappresenterà la regione il prossimo 6 settembre alle finali di Miss Italia. Jesolo aspetta quindi Giulia Ciarlantini, 18 anni, di Porto Recanati, e Giulia aspetta Jesolo nella speranza che proprio le Marche possano tentare il bis a livello nazionale con una nuova reginetta, dopo la vittoria, lo scorso anno, di Carlotta Maggiorana, anche lei venerdì sera presente a Loreto, insieme a Veronica Nucci Miss Cinema Marche 2018, come madrina di una serata che ha eletto anche Miss Loreto, la diciottenne Nicole Pesaresi di Montefano.

La città ha così tenuto a battesimo in piazza Papa Giovanni XXIII la nuova Miss Marche nel corso di una serata evento che ha fatto da prestigioso contorno alla passerella di potenziali miss e che ha riscosso notevole successo, per la notevole soddisfazione del sindaco Paolo Niccoletti, presente sul palco durante l’incoronazione. Profondo orgoglio è espresso anche dall’assessore al Turismo Fausto Pirchio: «Questa iniziativa ha rappresentato uno tra i momenti salienti del cartellone ‘In estate a Loreto’, avendo sintetizzato perfettamente i nostri obiettivi, che sono quelli di offrire sia ai concittadini sia ai turisti e pellegrini un campionario di proposte di alto valore artistico e culturale”.

Ventidue ragazze in concorso, un solo posto disponibile per la cittadina veneta dove sarà eletta Miss Italia 2019, nuovamente davanti alle telecamere di Rai Uno che tornerà infatti a trasmettere in diretta la manifestazione dove troverà quindi spazio anche Giulia con tante prospettive davanti a sé. Nicole Pesaresi, in qualità di Miss Loreto e altre ragazze vincitrici di precedenti selezioni, saranno invece a Mestre il 26 agosto per le prefinali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’evento, che ha potuto contare su tre conduttori, Daniela Gurini, Marco Moscatelli e Marco Zingaretti, è stato arricchito anche dalle performance, particolarmente apprezzate dal numeroso pubblico accorso a Loreto, di Marco Capretti, cabarettista della trasmissione Made in Sud, programma dal successo consolidato in onda su Rai Due ormai da diverse stagioni, della cantante Dagmar Trevisan, oltre che da uno spettacolo di ballo e dalla stessa suggestiva sfilata delle pretendenti a Miss Marche in abito da sposa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento