rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

La quarantena ai presidi: le novità in materia di gestione del Covid

Riccardo Rossini, presidente regionale Assopresidi, si è espresso sulle nuove misure che in assenza di provvedimento Asur impongono ai presidi di gestire in prima persona la quarantena

Cambia la normativa in materia di quarantena e gestione Covid nelle scuole. Cambia, soprattutto, l’approccio dei dirigenti che in assenza di provvedimento dell’Asur saranno chiamati a gestire sia le quarantene sia i rientri in classe dei positivi e dei non positivi, attenzionando in prima persona il discorso Green pass. Una serie di regole complesse che hanno lasciato sentimenti discordanti tra i vari dirigenti scolastici. Riccardo Rossini, presidente regionale di Assopresidi, si è espresso in questo modo sull’argomento:

«Sono favorevole alla misura ma non posso negare che c’è della preoccupazione. Dovremo curare in prima persona questo discorso di Green pass per rientrare, visti i due tamponi in pochi giorni, per i positivi. Non è una cosa semplice. Nelle scuole molto numerose, dove c’è possibilità di avere un numero cospicuo di positivi, il tracciamento salterà inevitabilmente e sarà difficile garantire il servizio di prevenzione. Praticamente i dirigenti scolastici si assumeranno la responsabilità della gestione dell’emergenza».

In sostanza, dovendo tracciare un bilancio Rossini si mostra equilibrato: «E’ un compito delicato ma forse necessario. Dovremo essere le prime sentinelle anche se ripeto sono un po’ perplesso per la complessità della mansione e del tracciamento».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La quarantena ai presidi: le novità in materia di gestione del Covid

AnconaToday è in caricamento