rotate-mobile
Attualità

Vaccini, Acquaroli: «Mancano le dosi per farli nei luoghi di lavoro»

Lo dice il governatore delle Marche, Francesco Acquaroli, in collegamento con la trasmissione 'Mattinocinque' parlando della campagna vaccinale e delle riaperture

ANCONA - «In questo momento nelle Marche se avessimo le dosi saremmo pronti, anche con la filiera delle imprese, delle associazioni di categorie e dei sindacati, per poter aprire un'ampia campagna di vaccinazione nei luoghi di lavoro mettendo in sicurezza la maggior parte della popolazione in breve tempo». Lo dice il governatore delle Marche, Francesco Acquaroli, in collegamento con la trasmissione 'Mattinocinque' parlando della campagna vaccinale e delle riaperture in programma in tutta Italia da oggi.

«Non è una gara tra Regioni- dice Acquaroli- è importante procedere tutti insieme per consentire al Paese di uscire quanto prima da questa situazione complicata. Ma oggi, anche in considerazione della discesa dei ricoveri, con tutta l'attenzione del caso credo sia importante saper raccogliere la sfida del rilancio economico. Ci sono attività allo stremo che vanno ascoltate e va consentito loro di vedere una luce in fondo al tunnel».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, Acquaroli: «Mancano le dosi per farli nei luoghi di lavoro»

AnconaToday è in caricamento