Attualità

First Aid one tuona: «Anpas sfugge alle responsabilità, 41 lavoratori a rischio»

Secondo la cooperativa di trasporto ospedaliero "l'Rta Anpas non rispetta le clausole della gara d'appalto"

Foto di repertorio

La First Aid one è costretta a segnalare come a soli 5 giorni dalla scadenza del proprio contratto con l'Ospedale di Torrette, ancora oggi 41 lavoratori impegnati nel servizio degli Ospedali Riuniti Umberto I, non sono stati contrattualizzati né contattati dall'Rta Anpas appalto Ospedali Riuniti.  «A nulla sono valse le nostre richieste - dichiara First Aid One - ed a nulla sembrano essere valsi finora i richiami alla cosiddetta clausola sociale da parte Azienda Ospedali Riuniti notificati in data 23 agosto 2021 ai diretti interessati». 

L'Rta Anpas «Al momento non ha avviato alcuna procedura di riassorbimento così come previsto dalla norma di legge richiamata negli atti di gara. Un comportamento che la First Aid One giudica inaccettabile e intollerabile posto che i richiami ufficiali sono stati notificati all'Rta Anpas proprio da quell'Istituzione territoriale che dovrebbe siglare (con l'Anpas) un contratto di servizio con un' organizzazione di volontariato "sorda" all'assunzione di impegni sottoscritti ed assunti in fase di gara». «A parti invertite - prosegue la nota - riteniamo che sulla nostra attività vi sarebbe stata una rivolta sociale da parte di ogni organizzazione politica sindacale ed istituzionale, invece sembra che i 41 operatori da anni impegnati nel servizio di ambulanze dell' Ospedale delle Torrette, oggi non interessano proprio a nessuno».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

First Aid one tuona: «Anpas sfugge alle responsabilità, 41 lavoratori a rischio»

AnconaToday è in caricamento