rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Attualità Senigallia

Il maltempo non ferma la Campionaria: 25mila visitatori e già si pensa all'edizione 2023

Va in archivio l'edizione 2022 della Fiera Campionaria, che si è svolta dal 26 agosto al 04 settembre

SENIGALLIA - Va in archivio l'edizione 2022 della Fiera Campionaria, che si è svolta dal 26 agosto al 04 settembre. Un'edizione a dir poco bagnata ma allo stesso tempo speciale, che ha visto atterrare al centro della manifestazione tante novità. Un'edizione da 30 candeline, che ha riabbracciato la sede storica dell'area stadio di Senigallia e che ha inaugurato una nuova stagione, allungando il periodo di esposizione fino al primo week end di settembre. Numeri importanti, nonostante le tante difficoltà dovute in particolar modo dal cattivo tempo: circa 25.000 visitatori complessivi per l'area expo e 350 persone protagoniste degli eventi e dei laboratori nell'area LAB. Partecipazione e interesse che confermano la bontà del progetto nella sua nuova veste.

«La Campionaria ha mostrato la sua nuova identità, frutto di una consapevolezza delle proprie origini ma allo stesso tempo certa della nuove strade da percorrere - ha sottolineato Giacomo Mugianesi, segretario della CNA di Senigallia -. Organizzare una fiera Campionaria oggi è una sfida complicata e quest'anno il meteo non è stato dalla nostra parte, ciò nonostante l'evento ha dimostrato una volta di più di essere parte integrante della città e un perno importante per il tessuto economico del territorio».

Accanto ai 50 espositori, rappresentanti del mondo agroalimentare, edilizio, moda, salute e tempo libero, la Campionaria ha raccolto, attorno alla sua inedita area LAB, 18 eventi di formazione, dimostrazione e culturali. Un nuovo format che ha mantenuto a pieno la promessa fatta: scoprire nuove cose e fare nuove esperienze. «Con questa edizione appena conclusa possiamo dire ufficialmente partito il progetto di rilancio della Campionaria - continua Mugianesi -. Una strada ancora lunga, fatta di continui miglioramenti e attenzione alle esigenze di imprese e visitatori. Ma la pioggia, sia metaforica che reale, sta oramai finendo per lasciare posto ad un bel arcobaleno». È quindi il momento dei ringraziamenti. “In primo luogo ringraziamo tutti gli espositori – sottolinea Giacomo Mugianesi -, che hanno creduto ancora una volta nell’evento e nella CNA. Un sincero grazie va all’Amministrazione Comunale per il sostegno e la collaborazione, così come i partner del progetto Mongolfiera: Pikta Studio, Bcc di Ostra e Morro d’Alba, Astea Energia. Ed infine un ringraziamento ai visitatori, turisti e residenti, che hanno confermato l’affetto verso la Campionaria.” L’appuntamento è già rinnovato per l’edizione 2023.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo non ferma la Campionaria: 25mila visitatori e già si pensa all'edizione 2023

AnconaToday è in caricamento