rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Attualità Falconara Marittima

Falconara celebra la Liberazione: iniziative in presenza e museo aperto tutta la giornata

Dopo due anni di Covid ripristinato il programma per le iniziative del 25 aprile. Attesa la presenza del sindaco Signorini

FALCONARA- Due anni di Covid ne hanno impedito lo svolgimento in presenza. Adesso, con la situazione pandemica che fa respirare rispetto al passato, può tornare il tradizionale calendario dedicato alle celebrazioni per il 25 aprile.

La Festa della Liberazione sarà festeggiata a Falconara, a Castelferretti e Villanova alla presenza delle associazioni combattentistiche e d’arma ma soprattutto delle autorità cittadine, dell’amministrazione comunale e del sindaco Stefania Signorini che lunedì alle 10 si ritroverà in piazza 2 giugno per deporre una corona davanti al Monumento alla Libertà (un’altra ne sarà posta in piazza della Libertà sulla lapida della chiesa di Sant’Andrea).  Alle 10.30 la cerimonia farà tappa a Villanova per la deposizione di un'altra corona al Monumento ai Caduti del mare e a Bruno Santarelli, sulla spiaggia dell'ex tiro a volo. Alle 11 si raggiungerà il cimitero di via Castellaraccia, dove ci saranno altre deposizioni sulle tombe dei partigiani Baldelli e Cameranesi, seguirà alle 11.30 la cerimonia davanti al Monumento ai Caduti e al Cippo dedicato ai Caduti e ai Martiri della Resistenza. Le celebrazioni si chiuderanno in piazza Mazzini, con il discorso celebrativo.

Importante anche l’apertura del Museo delle Resistenza di piazza del Municipio in tutta la giornata del 25 aprile. Gli orari saranno infatti quelli delle 10-13 e 17.30-19.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara celebra la Liberazione: iniziative in presenza e museo aperto tutta la giornata

AnconaToday è in caricamento