rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità Falconara Marittima

Falcomics, la fantasia si prende la città. Dalla viabilità ai parcheggi: tutti i dettagli

Per fronteggiare la grande ondata di visitatori il Comune ha messo a disposizione parcheggi scambiatori e un servizio navetta, che collegherà il centro città, cuore del festival, con Castelferretti e Case Unrra

FALCONARA - La città si prepara ad accogliere da venerdì 5 a domenica 7 maggio i visitatori di FalComics. «Un evento molto atteso – dice il sindaco Stefania Signorini – specie dopo il successo dell’edizione 2022, che ha visto Falconara al centro di un’iniziativa di interesse nazionale, invasa da persone provenienti da tutta Italia. Ho fortemente voluto rilanciare questo appuntamento con il supporto di professionisti del settore, gli organizzatori di Lucca Comics, una eccellenza a livello mondiale. Per FalComics 2023 l’obiettivo è raddoppiare il numero di visitatori rispetto ai 22mila dell’anno scorso, grazie a un’offerta ampliata a livello culturale e dell’intrattenimento e al coinvolgimento di altre zone del centro città. La nostra città diventerà ancora una volta la capitale del mondo Comics ed è pronta ad accogliere tutti nel miglior modo possibile».

Per fronteggiare la grande ondata di visitatori il Comune ha messo a disposizione parcheggi scambiatori e un servizio navetta, che collegherà il centro città, cuore del festival, con Castelferretti e Case Unrra. L’area espositiva e le attrazioni, quest’anno, si snoderanno lungo tutto il tratto di via Bixio compreso tra via Trento e via IV Novembre, ma il transito lungo la strada sarà sempre consentito, così come la sosta delle auto a servizio delle persone invalide (lato mare). Per tutti gli altri veicoli (fatta eccezione di quelli degli espositori) la sosta è vietata nel tratto di via Bixio interessato dall’evento, un divieto scattato il 2 maggio che proseguirà fino all’8.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falcomics, la fantasia si prende la città. Dalla viabilità ai parcheggi: tutti i dettagli

AnconaToday è in caricamento