rotate-mobile
Attualità

Ex scuola Lorenzini, via l'amianto: programmati guardando al "Civic center"

Pronta la rimozione del materiale in amianto nell’ex scuola Lorenzini, un intervento propedeutico alla demolizione e alla successiva ricostruzione del nuovo ‘Civic Center’ di Villanova

FALCONARA - Partirà domani, mercoledì 22 marzo, la rimozione del materiale in amianto nell’ex scuola Lorenzini, un intervento propedeutico alla demolizione e alla successiva ricostruzione del nuovo ‘Civic Center’ di Villanova. Dall’inizio di febbraio l’azienda incaricata della demolizione, la Intec di Roma selezionata tramite bando di gara (che si occuperà anche della realizzazione del nuovo immobile), sta effettuando valutazioni sia sulla presenza e la necessità di smaltimento dell’amianto, sia sulla risoluzione di questioni logistiche. Una volta completata la rimozione dell’amianto si procederà alla risoluzione di tutte le altre situazioni, per avviare poi la demolizione. Con la successiva ricostruzione dell’immobile si apriranno nuove prospettive, che interesseranno Villanova e l’intero territorio comunale.

Saranno ricavati spazi per corsi formativi e creativi, un’aula informatica con postazioni Pc, una sala prove con locali insonorizzati per la registrazione, una palestra, il Centro del riuso e un’officina creativa, un auditorium da 50 posti e uno spazio multimediale, locali per l’organizzazione di eventi, sportelli front office anche per accogliere le segnalazioni di donne e minori in situazioni di disagio e Wifi libero Sarà inoltre realizzata una grande area verde per attività all’aperto. E’ quanto prevede il progetto dello studio Settanta7 di Torino, vincitore del bando per la progettazione. Il lavoro dei progettisti si è avvalso del contributo di cittadini, operatori economici e associazioni del territorio, che hanno potuto portare suggerimenti e istanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex scuola Lorenzini, via l'amianto: programmati guardando al "Civic center"

AnconaToday è in caricamento