rotate-mobile
Attualità

Maturità, la Consulta studenti: «Il 9 febbraio incontreremo il Ministro Bianchi»

I rappresentanti degli studenti marchigiani hanno annunciato un imminente incontro con il Ministro della Pubblica Istruzione

Si muove qualcosa per quel che concerne l’esame di Maturità. Gli studenti marchigiani, per il tramite della Consulta, hanno annunciato un imminente incontro con il Ministro della Pubblica Istruzione Patrizio Bianchi proprio su questo tema:

«I Presidenti delle provincie delle Marche delle consulte, in seguito ad una riflessione comune, hanno deciso di seguire una linea unica in tutta la regione per quanto riguarda le proteste organizzate da gruppi di studenti o associazioni in merito alle modalità dell’esame di maturità. Ritengono la via del dialogo e del confronto con le istituzioni più importante, e solo dopo la data di scadenza data alle istituzioni, per trovare una soluzione comune, per il 10 febbraio (ancora indicativa), procederanno ad organizzare manifestazioni, occupazioni e scioperi».

Inoltre: «Vogliamo ricordare agli studenti che il ritorno alla normalità deve essere effettuato, ma pensiamo anche che con queste decisioni ci sia stato un salto troppo lungo dalle condizioni che ci hanno caratterizzato e purtroppo continuano a caratterizzarci in questi anni di pandemia, al ritorno alla normalità.’’ I Presidenti delle Marche opteranno per un dialogo, per arrivare ad un punto di incontro con il ministero dell’istruzione. Si battono come hanno sempre fatto e come sempre faranno, con e per gli studenti. I Presidenti regionali della consulta hanno raggiunto un incontro con Bianchi, fissato il 9 febbraio alle 18.00, in merito alla maturità. Se usciti da quella sede non si avrà una risposta concreta ed una modifica al disegno della maturità, daremo il via alle proteste in merito».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità, la Consulta studenti: «Il 9 febbraio incontreremo il Ministro Bianchi»

AnconaToday è in caricamento