Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Elica, Marchetti (Lega) conferma: «8 aprile azienda convocata in Regione»

I vertici aziendali del gruppo Elica, le organizzazioni sindacali e la giunta regionale marchigiana si incontreranno con la massima urgenza in Regione

Si terrà l'8 aprile l'incontro tra i vertici aziendali del gruppo Elica, le organizzazioni sindacali e la giunta regionale marchigiana. La conferma arriva dallo stesso commissario della Lega Marche, Riccardo Augusto Marchetti. «La Lega è dalla parte dei lavoratori e delle loro famiglie - dice in una nota Marchetti - i vertici dell'azienda, insieme ai rappresentanti delle single sindacali coinvolte, sono stati convocati dalla giunta regionale con massima urgenza giovedì 8 aprile».

Il Piano di riorganizzazione dell'azienda, leader mondiale nella produzione di cappe aspiranti, che porterà a 409 esuberi su 560 operai e la chiusura dello stabilimento di Cerreto d'Esi con conseguente trasferimento di parte della produzione in Polonia, ha provocato la reazione di sindacati, istituzioni e politica. «È opportuno che l'azienda chiarisca alla Regione le motivazioni che hanno portato a pianificare questa riorganizzazione - continua Marchetto - cosicché la giunta possa intraprendere azioni concrete volte a evitare gli effetti devastanti che questa delocalizzazione potrebbe avere sul territorio fabrianese, già compromesso gravemente sul piano economico. Anche stavolta la Lega è pronta a tutelare posti di lavoro che consentono di mantenere centinaia di famiglie marchigiane». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elica, Marchetti (Lega) conferma: «8 aprile azienda convocata in Regione»

AnconaToday è in caricamento