rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Falconara Marittima

Educational Bike Tour: da Falconara a Matelica in bici

L'iniziativa è organizzata da Noi Marche Bike Life e prende il via domenica 24 ottobre

Partirà da Falconara, per arrivare fino a Matelica, uno dei tre percorsi di Educational Bike Tour, l’iniziativa promossa per conoscere il territorio marchigiano, dalla costa all’entroterra, organizzata da NoiMarche BikeLife, l’associazione di 28 Comuni nata per promuovere il cicloturismo nelle Marche. La manifestazione è stata suddivisa in due giornate: sabato 23 si partirà dalla costa per un primo traguardo intermedio, mentre domenica 24 ottobre si partirà alla volta dei Monti Sibillini e della valle del Fiastra fino a ritrovarsi tutti a Penna San Giovanni per un pranzo di gruppo.

A Falconara l’appuntamento è alle 10 e si risalirà la Vallesina fino a Matelica. Sono stati invitati a partecipare alla pedalata anche i consiglieri comunali. Gli altri due percorsi partiranno da Civitanova: uno percorrerà la valle del Tenna fino a Montegiorgio, l’altro costeggerà il Chienti e il Potenza per arrivare a Treia. A ogni fermata i sindaci o gli assessori dei Comuni che aderiscono a NoiMarche BikeLife, tra i quali Falconara, offriranno un ‘benvenuto’ ai giornalisti e ai blogger (25 quelli che parteciperanno, compresi i tour operator) presentando personalmente i propri punti di forza dei propri territori.

«Gli itinerari che abbiamo individuato e inserito nella nostra mappa, sia cartacea che virtuale, permettono di collegare la costa con l'entroterra con tantissimi percorsi lunghi oltre 500 chilometri – ha detto Mauro Fumagalli, uno degli organizzatori –. Per ogni località verranno sottolineate le bellezze storiche, artistiche paesaggistiche da poter visitare e le strutture bike friendly, oltre 200. Negozi, ristoranti, hotel attrezzati per accogliere i ciclisti non solo con pensiline di ricarica per le e-bike ma vere e proprie ‘officine’ per prestare un primo soccorso in caso di foratura o danni alla bicicletta e, in alcuni casi, navette attrezzate per trasportare la due ruote per lunghi tragitti». «Il nostro è stato un lungo lavoro diretto a far capire agli amministratori l’idea visionaria che ci ha portato fin qui - ha aggiunto Loredana Miconi, fondatrice di Noi Marche –. Fortunatamente negli ultimissimi anni è evidente a tutti che il cicloturismo è in costante crescita, e le Marche sono molto attente ai dati statistici che riguardano questa fetta di mercato. Solo lo scorso anno nella nostra regione è arrivato un milione di cicloturisti. Il cicloturismo può diventare un volano economico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educational Bike Tour: da Falconara a Matelica in bici

AnconaToday è in caricamento