rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità Quartiere Adriatico / Via Panoramica

Vivevano nei pressi dell'ascensore, sgombrato il bivacco a due passi dalla spiaggia

Lo sgombro era stato comunicato al gruppo di immigrati dalla Polizia Locale durante il sopralluogo dello scorso fine settimana

ANCONA- È stato sgombrato il gruppo di pakistani che aveva trovato rifugio nei pressi dell’ascensore del Passetto, al piano terra, zona spiaggia. Come annunciato dopo il sopralluogo dei giorni scorsi di Polizia Locale, Servizi Sociali e Servizio di Strada, ieri mattina intorno alle 10:30 gli agenti sono intervenuti per smantellare il bivacco. Da mesi decine di pakistani vivevano accampati, ma vista anche l’imminente riapertura dell’ascensore prevista per Pasqua era chiaro che lì non potevano più stare. Lo sgombro era stato comunicato al gruppo di immigrati durante il sopralluogo dello scorso fine settimana e per questo erano stati invitati a presentare domanda per accedere alle strutture di accoglienza. Alcuni pakistani hanno rifiutato il trasferimento alla Tenda di Abramo a Falconara, altri hanno invece trovato ospitalità alla Pensione Cantiani, per gli altri si valutano altre sistemazioni. Ma ora che sono stati allontanti dal Passetto la questione potrebbe ripresentarsi in quanto potrebbero trovare nuovi rifugi di fortuna in altre zone della città. Ieri intanto gli operatori di AnconAmbiente hanno iniziato a sistemare e a pulire la zona liberandola dai rifiuti. Oggi è previsto invece il collaudo dell’ascensore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vivevano nei pressi dell'ascensore, sgombrato il bivacco a due passi dalla spiaggia

AnconaToday è in caricamento