rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Attualità Centro storico / Via Montebello

Giù l'ex Stracca: partono le demolizioni per la nascita del super condominio luxury

Al via la settimana clou con l'inizio delle demolizioni. Al massimo mercoledì macchinari in azione per eliminare il vecchio plesso simbolo di degrado e incuria

ANCONA - Si entra nella settimana decisiva in cui inizieranno i lavori di abbattimento dell'ex Stracca. In ottemperanza all’ordinanza comunale (dal 13 luglio fino al 12 agosto) metà carreggiata di via Montebello sarà occupata da ruspe ed escavatori per l’inizio delle demolizioni. Prevista per questa mattina l'installazione dei new jersey sulla strada e al massimo mercoledì al via ufficialmente i lavori di demolizione della parte “fuori terra”, dell'istituto che per anni è stato il simbolo del degrado e dell'incuria in centro città.

In questa prima fase di lavori, che avrà la durata di circa tre settimane, verrà cancelllato l’esterno dell'edificio e si verrà quindi a creare uno spazio vuoto con via Montebello che guarderà direttamente verso via Curtatone. Dopodiché, una volta eliminato il fabbricato, si inizierà a ripulire anche la parte sotterranea. Così prenderà il via la seconda fase, quella delle trivellazioni, dove si trova la vecchia palestra della scuola. Gli operai realizzeranno una palizzata per mettere in sicurezza l'area profonda venti metri e a quel punto si andrà a lavorare all'interno dell'edificio avviando la seconda parte delle demolizioni. 

Per termianre i tre step ci vorranno due mesi e mezzo. All’inizio di settembre, quindi, si dovrebbero concludere i lavori e si potrà dare il via alla costruzione del nuovo Palazzo Stracca Green e dei 56 appartamenti luxury. La consegna del progetto, seguendo il cronoprogramma, è prevista per la fine del 2023. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giù l'ex Stracca: partono le demolizioni per la nascita del super condominio luxury

AnconaToday è in caricamento