rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Attualità

Dehors, prorogato il regime semplificato: esultano gli operatori

La decisione dell’amministrazione comunale era stata già applaudita dalla Confartigianato. Il regime terminerà il 30 giugno

ANCONA- Dopo la Confartigianato, che aveva già accolto positivamente la notizia, possono esultare anche operatori ed esercenti del centro e non solo. Con la proroga del regime semplificato fino al 30 giugno per i dehors, i titolari e gestori di bar e ristoranti potranno beneficiare delle stesse agevolazioni burocratiche e non solo anche per circa 90 giorni tipiche del post-Covid. La misura va nell’ottica di un aiuto ad una categoria spesso penalizzata che ha patito, come poche, la durezza della pandemia con tutti gli annessi e i connessi.

Tecnicamente si potrà aggirare ancora il regime ordinario e, probabilmente (si attende l’effettività di quest’ulteriore misura) si potrà valutare anche un’esenzione della tassa di occupazione del suolo pubblico. Una scelta importante che sarebbe dovuta terminare il 31 marzo (dall’adozione di maggio 2020) con la cessazione del regime d’emergenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dehors, prorogato il regime semplificato: esultano gli operatori

AnconaToday è in caricamento