menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniele Silvetti

Daniele Silvetti

C’è la firma sulla delibera: Daniele Silvetti verso la presidenza del Parco del Conero

Il coordinatore provinciale di Ancona e vice coordinatore regionale di Forza Italia entra ufficialmente nel direttivo dell’Ente Parco del Conero

C’è la firma sulla delibera di giunta regionale: Daniele Silvetti, coordinatore provinciale di Ancona e vice coordinatore regionale di Forza Italia, entra nel direttivo dell’Ente Parco del Conero. Salvo soprese, alla prima assemblea utile gli altri membri (Comuni di Ancona, Numana, Sirolo e Camerano oltre all’Università Politecnica delle Marche, rappresentanti del mondo dell’agricoltura, del commercio e delle associazioni ambientaliste) lo eleggeranno Presidente. «Lo statuto prevede che il Presidente sia indicato dalla Regione con il gradimento degli enti locali» spiega il diretto interessato. Gradimento che, secondo quanto risulta, lo stesso Silvetti ha incassato da più parti. La Regione Marche finanzia circa l’80% dell’Ente Parco: «Ringrazio della fiducia il Presidente della Giunta Regionale che mi aveva chiesto la disponibilità già lo scorso anno, è un incarico di grande responsabilità essendo un grande fruitore di questo territorio- commenta Silvetti- non c’è mai stato un presidente di centrodestra nell’ente Parco, una realtà con amministrazioni di diverso colore politico».

La priorità? «Quella che emerge di più è il regolamento interno del parco- continua Silvetti- bisogna rendere quest’area fruibile con criteri precisi. Oggi il parco è goduto da diverse associazioni che fanno attività sportive, esplorative, culturali, ma ci sono anche gli operatori turistici. Il Parco non è solo un museo a cielo aperto, ma anche un territorio che fa impresa e tutte queste vocazioni andranno armonizzate». Silvetti succederà al compianto compianto Emilio D’Alessio, scomparso lo scorso settembre. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento