menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Visite guidate in centro

Visite guidate in centro

Passeggiate alla scoperta del territorio, riparte l'attività dl Ctg Vallesina di Jesi

Più di 20 persone provenienti da Jesi e dai comuni limitrofi hanno partecipato alla passeggiata organizzata per il centro storico cittadino

JESI  Passeggiate in centro alla scoperta delle bellezze del territorio, viaggi nella storia, pubblicazioni. Riparte da qui la vita associativa del CTG Vallesina di Jesi, dopo lo stop imposto dal covid. Sabato scorso, più di 20 persone provenienti da Jesi e dai comuni limitrofi hanno partecipato alla passeggiata organizzata per il centro storico cittadino, sulle tracce della Jesi Romana, con la guida dei propri Animatori Culturali Ambientali: riservata per il momento ai soli soci CTG, l'iniziativa organizzata con tutte le misure anti covid del caso ha segnato il via di un nuovo anno di appuntamenti. Oltre alle passeggiate, che saranno riproposte, il 17 ottobre torna poi la rassegna Viaggio nella Nostra Storia, organizzata dal CTG Vallesina con il patrocinio del Comune di Jesi: quattro appuntamenti alle Sale Museali di Palazzo Bisaccioni per parlare di storia locale e di territorio con gli esperti e visita guidata finale.

«Tutte le iniziative sono state organizzate seguendo le normative di sicurezza - spiega il presidente Maurizio Gualdoni -. Durante il lockdown abbiamo lanciato delle iniziative virtuali che ora si concretizzeranno in pubblicazioni: stiamo per pubblicare un libro di ricette con i piatti della tradizione o di fantasia cucinati nei mesi dell'emergenza». Il contest 'A tavola con il CTG' chiedeva infatti ai soci e simpatizzanti di inviare ricette e foto delle pietanze che si sono divertiti a preparare in quei giorni trascorsi in famiglia: «Abbiamo riscontrato una numerosa partecipazione di pubblico, segno che abbiamo colto nel segno - aggiunge Gualdoni - presenteremo il ricettario durante La Cultura Vien Viaggiando, rassegna che riproporremo nei prossimi mesi anche se nella formula di una sola serata»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento