rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Attualità

Quindicimila servizi e 294 mila chilometri per le ambulanze: gli impressionanti numeri della Croce Gialla nel 2021

Il report della Croce Gialla di Ancona su attività e spese del 2021

ANCONA - La Croce Gialla presenta i numeri del Bilancio sociale 2021, stato redatto secondo le relative linee guida del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. «Nonostante il secondo anno di pandemia la Croce Gialla è andata avanti offrendo diverse tipologie di servizio alla cittadinanza» spiega durante l’assemblea dei soci il presidente  Alberto Caporalini, che ha poi messo in evidenza alcuni aspetti legati proprio all’attività della stessa Croce Gialla come il rapporto consolidato con il Cantiere Navale, e di come il 5X1000  sia stato fondamentale per acquistare due nuove ambulanze e di come la cittadinanza ancora una volta sia stata al fianco dell’associazione. 

I numeri

La Croce Gialla che nel 2021 ha effettuato 15.092 servizi con le ambulanze e ben 7.302 con le vetture adibite a taxi sanitario.  Le ambulanze hanno percorso, sempre nel 2021,  294 mila chilometri mentre i taxi hanno toccato quota 170 mila. Croce Gialla che attualmente può contare 42 mezzi tra ambulanze, taxi sanitari, oltre all’ambulanza veterinaria. Dei 406mila km percorsi nel 2021 dai mezzi dell’associazione 91mila sono quelli effettuati per conto del 118 mentre 141mila per il comune di Ancona nell’espletamento dei servizi sociali.

Spese

Per il vestiario sono stati spesi quasi 33.000 euro materiale che ovviamente rispetta tutti gli standard previsti in materia di sicurezza. Nel 2021 il Covid, nonostante le tante donazioni avute da privati e cittadini, ha richiesto quasi 31.000 euro per l’acquisto dei dispositivi di protezione individuali. Croce Gialla che nel 2021 ha impegnato circa 100 mila Euro per attrezzatura sanitaria. Durante l’assemblea dei soci dove è stato votato il bilancio il presidente Alberto Caporalini ha poi posto l’attenzione sull’opera svolta sia dai volontari che dai dipendenti dell’Associazione. Un’ assemblea che ha visto anche la consegna di una targa per Sauro Giovagnoli, direttore di sede giunto a fine mandato vero e proprio punto di riferimento dell’associazione così come è stato premiato il socio Gigi Pacenti, che tempo addietro aveva donato due taxi sanitari proprio alla Croce Gialla di Ancona. Assemblea che ha visto anche la nomina della commissione elettorale con la votazione per il rinnovo del consiglio che si terrà il prossimo 2 luglio. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quindicimila servizi e 294 mila chilometri per le ambulanze: gli impressionanti numeri della Croce Gialla nel 2021

AnconaToday è in caricamento