rotate-mobile
Attualità

Covid, terapia intensiva: 6 ricoveri in più in 24 ore

Il servizio Sanità della Regione comunica che i contagi oggi sono saliti a 80.795. I pazienti in terapia intensiva salgono da 133 a 139: 32 solo all'ospedale regionale di Torrette. Di 820 nuovi casi 319 sono ad Ancona. Nove le vittime oggi

Nelle Marche si sono registrati sei ricoveri in più in terapia intensiva nelle ultime 24 ore. Il servizio Sanità della Regione comunica che i contagi oggi sono saliti a 80.795 (+820) di cui 68.188 dimessi/guariti (+782), 9.252 in isolamento domiciliare (-15) e 891 ricoverati (+11).

I pazienti in terapia intensiva salgono da 133 a 139: 32 ad Ancona Torrette (+1), 41 a Pesaro Marche Nord (+2), 16 all'ospedale di Jesi (+1), 20 all'ospedale Covid di Civitanova Marche (-1), 13 a Fermo, 14 a San Benedetto del Tronto (+1) e tre a Senigallia (+2). Salgono anche i ricoveri nelle aree semi intensive che passano da 226 a 242 (78 a Marche Nord, 21 ad Ancona Torrette, 35 a Senigallia, 12 a Jesi, 10 a Macerata, 17 a Camerino, 28 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, sette all'ospedale di Civitanova Marche, 12 a Fermo, 12 a San Benedetto del Tronto e 10 ad Ascoli Piceno), mentre quelli nelle aree non intensive scendono da 521 a 510 (53 a Marche Nord, 85 ad Ancona Torrette di cui tre in Pediatria, 58 all'Inrca di Ancona, 19 all'Inrca di Fermo, sette a Pesaro Spdc, 76 a Jesi, nove a Senigallia, 41 a Macerata, 14 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 14 a Camerino, 50 a Fermo, 57 a San Benedetto del Tronto, otto ad Ascoli Piceno e 19 alla Casa di Cura Villa Serena). I casi ospitati in strutture territoriali sono 233 (-3), mentre quelli in Pronto soccorso in attesa di ricovero sono 135 (-6) di cui 22 a Marche Nord, 15 ciascuno al Torrette, a Fabriano e Macerata, 18 a Jesi e 16 a Civitanova Marche. Degli 820 nuovi casi 111 sono stati rilevati in provincia di Macerata dove i positivi da inizio emergenza salgono a 16.691, 319 ad Ancona (27.050), 230 a Pesaro-Urbino (17.244), 86 a Fermo (8.493), 44 ad Ascoli Piceno (8.304) e 30 fuori regione (3.013). I casi/contatti in isolamento domiciliare, infine, scendono a 21.571 (-258): 12.935 asintomatici e 8.636 sintomatici. In quarantena anche 382 operatori sanitari.

I decessi

Sono nove le vittime registrate nelle Marche nelle ultime 24 ore a causa del Covid, tutte con patologie pregresse. Il servizio Sanita' della Regione comunica che due persone sono decedute all'Inrca di Ancona (due uomini di 93 e 88 anni rispettivamente di Osimo e Cingoli), due a Jesi (un 88enne di Falconara Marittima e una 74enne di Fabriano), una alla Residenza dorica dell'Inrca (una 88enne di Camerano), una a Macerata (un 94enne maceratese), una a Civitanova Marche (un 78enne civitanovese), una al Torrette di Ancona (un 76enne di Castelfidardo) ed una alla Residenza Valdaso (un 88enne di Foligno). Da inizio emergenza nelle Marche sono morte 2.473 persone: 1.391 uomini e 1.082 donne con un'eta' media di 82 anni che, quasi nel 97% dei casi, presentavano patologie pregresse. Pesaro Urbino resta il territorio piu' colpito con 868 vittime, seguito da Ancona (734), Macerata (418), Fermo (235) ed Ascoli Piceno (194) mentre sono 24 le vittime provenienti da fuori regione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, terapia intensiva: 6 ricoveri in più in 24 ore

AnconaToday è in caricamento