Gli agriturismi apparecchiano la tavola: i menù di Pasqua arrivano a domicilio

La lista degli agriturismi che effettuano consegne a domicilio dei menù di Pasqua

Foto di repertorio

Famiglie italiane in casa ma pronte a investire 1,1 miliardi: ecco il Pranzo di Pasqua ai tempi del Coronavirus secondo l'analisi Coldiretti/Ixè sui consumi degli italiani. C'è chi approfitterà del fermo forzato per mettersi ai fornelli e c'è chi invece preferisce affidarsi alla maestria dei cuochi contadini che non si sono fermati nonostante il blocco delle loro attività a causa delle misure per prevenire i contagi da Coronavirus. Cresce il numero di agriturismi che effettuano il servizio di consegne domicilio e con l’avvio della Settimana Santa ecco fioccare menu elaborati per la Pasqua.

 In provincia di Pesaro Urbino, ci si può rivolgere all’agriturismo I Castagni della Pianella (Lunano, tel. 333 5303520 o 338 9752571), a Pieve del Colle (Urbania, tel 338 6103688 o 328 3633384 o 329 1930437) e alla Locanda Montelippo (Vallefoglia, tel e whatsapp 0721 416735), mentre in provincia di Ancona è possibile contattare L’Antica Fattoria Togni (Santa Maria Nuova, tel 3661982182). Resta comunque operativo il servizio di consegne a domicilio delle oltre 60 aziende agricole che in regione stanno rifornendo direttamente i consumatori di cibo fresco, genuino e a chilometro zero. L’obiettivo della Coldiretti è garantire a tutti una tavola di Pasqua “apparecchiata” a casa direttamente dai contadini con prodotti freschi e di qualità nell’ambito della campagna #MangiaItaliano a difesa del Made in Italy, del territorio, dell’economia e del lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento