Buoni spesa Covid, istruttorie terminate: come sapere se la domanda è stata approvata

Le indicazioni del Comune su cosa fare una volta che si è risultati beneficiari del sussidio

Foto di repertorio

I servizi sociali del Comune di Ancona hanno terminato le istruttorie delle domande pervenute per i buoni Spesa Covid. Ai buoni cartacei già distribuiti si aggiungono così quelli caricati direttamente sulla tessera sanitaria del beneficiario.

L'elenco dei supermercati aderenti

Domanda approvata?

Coloro che sono risultati beneficiari  dei buoni spesa covid sulla tessera sanitaria riceveranno nel proprio cellulare la seguente comunicazione:

“Comune Ancona-Serv Soc. comunicazione ex art. 2 L. 241/90. beneficio disponibile su TS euro ….”

I cittadini che hanno ricevuto il messaggio potranno recarsi presso uno dei supermercati che hanno aderito all’iniziativa e utilizzare la tessera sanitaria per pagare la spesa che ricordiamo dovrà comprendere solo Beni di prima necessità. Per quanto riguarda i richiedenti la cui istanza non è stata accolta, si comunica che sono in corso le telefonate dirette mediante le quali verranno fornite le indicazioni in merito alla domanda stessa.

Scadenza e utilizzo 

– I buoni scadono il 31/12

– non c’è un limite di spesa giornaliero

– se la tessera sanitaria è scaduta è comunque valida per effettuare i pagamenti

– potrebbero esserci ritardi dell’attivazione del credito dopo aver ricevuto il messaggio. 

E’ opportuno controllare presso l’esercizio commerciale se il credito è stato attivato prima di effettuare la spesa. Il Comune invita pertanto a controllare prima di iniziare la spesa l’effettiva ricarica onde evitare spiacevoli disguidi alle casse.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento