Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità Centro storico

Cornicione pericolante, riaperta via Pizzecolli

La strada era stata interdetta il 25 luglio. Oggi il Comune ha fatto sapere che la parte alta della strada è stata nuovamente aperta

Il Comune ha fatto sapere questa mattina che la parte alta di via Pizzecolli è stata riaperta. 

La strada era stata interdetta il 25 luglio dopo che alcuni pezzi di un cornicione si erano staccati da un grosso edificio che versa in stato di abbandono. Diversi residenti del centro storico anconetano avevano lamentato disagi non indifferenti non potendo transitare in quella via per andare e tornare nelle proprie abitazioni. 

L'amministrazione ha fatto sapere di aver eseguito i lavori a carico della curatela, il cui tecnico ha inviato questa mattina il nulla osta del lavori eseguiti per la riapertura. “Ringrazio tutti – ha detto l'assessore alle Manutenzioni Stefano Foresi - e in particolare la curatela per la velocità dell'intervento, che ci ha consentito di riaprire dopo dieci giorni, i residenti per la pazienza rispetto al disagio subito e la Polizia locale per la collaborazione”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cornicione pericolante, riaperta via Pizzecolli

AnconaToday è in caricamento