Attualità

Due papà per un bambino, il Tribunale dà l'ok all'adozione: sentenza storica nelle Marche

La coppia omosessuale ha avuto il bambino grazie alla "gestazione per altri", ammessa negli Stati Uniti. In Italia è stato necessario un iter burocratico che ora ha portato al via libera all'adozione

PESARO - Un bambino, due papà: via libera all'adozione, ora è ufficiale. Storica sentenza in favore di un 30enne e un 40enne residenti in provincia di Pesaro. La loro richiesta di doppia paternità è stata accolta dal Tibunale dei Minori. La vicenda è riportata da "Il Corriere Adriatico". 

La coppia aveva fatto ricorso alla gestazione per altri (Gpa) in quel di San Diego, negli Stati Uniti, circa due anni fa. In California  infatti questa possibilità è ammessa e regolata dalla legge. Il bambino è quindi nato lo scorso anno oltreoceano grazie a una donatrice americana. In Italia però la doppia paternità è stata impugnata, riconoscendo al piccolo solo il cognome del padre biologico. L'altro padre ha qundi avviato le procedure formali per l'adizione il piccolo. Le positive valutazioni degli assistenti sociali hanno portato alla sentenza del Tribunale dei Minori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due papà per un bambino, il Tribunale dà l'ok all'adozione: sentenza storica nelle Marche
AnconaToday è in caricamento