rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Falconara Marittima

“Dalla sconfitta alla vittoria”, con le autorità anche i rappresentanti del Sitting Volley

Nel corso del convegno che si è tenuto al Cambi, alla presenza del coach campione d’Europa Davide Mazzanti, presenti numerose autorità insieme ai rappresentanti della pallavolo da seduti

Ha riscosso un enorme successo il convegno “Dalla sconfitta alla vittoria” organizzato dal Rotary Club di Falconara nell’Istituto Comprensivo Cambi-Serrani in orario scolastico alla presenza di tutti gli studenti. Oltre al coach campione d’Europa di Volley femminile Davide Mazzanti, erano presenti numerose altre autorità sportive e politiche presentate in rapida successione dal consigliere nazionale del Cip Tarcisio Pacetti che ha accolto anche con gioia i rappresentanti del Sitting Volley – Lorenzo Giacobbi e Luca Vallasciani della Pallavolo fermana - presenti all’incontro.

Le parole di benvenuto sono state affidate al presidente del Rotary Club falconarese Paolo Lovascio: «Noi abbiamo voluto fortemente questo incontro per testimoniare che dagli insuccessi nascono importanti forze interne con cui migliorare e vincere. Dopo questa pandemia vogliamo risorgere e lo sport può aiutarci». Orgogliosa la preside dell’istituto, e sindaco di Falconara, Stefania Signorini: «Ho fortemente combattuto per avere un liceo sportivo all’insegna della voglia e della determinazione. Le vittorie si ottengono tutti insieme ed è bello questa mattina essere qui».

Insieme Fabio Franchini della Fipav Marche, a Roberto Novelli del Comitato Paralimpico e al Segretario del CIP Daniele Cassata c’era anche il numero uno del Coni Marche Fabio Luna: «La pallavolo, lo sport, sono ingredienti fondamentali soprattutto in un contesto del genere. Abbiamo vissuto tutti un anno e mezzo drammatico, lo sport con le Olimpiadi e gli Europei ci ha risollevato. Dopo una grande delusione servono spinte del genere».

Momento molto bello anche quello vissuto con l’assessore regionale allo sport e all’istruzione Giorgia Latini omaggiata con un mazzo di fiori da parte degli studenti: «Quando facciamo sport cresciamo tutti insieme e iniziamo a credere nelle nostre capacità. Dalle sconfitte si può reagire, si può diventare più forti e più grandi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Dalla sconfitta alla vittoria”, con le autorità anche i rappresentanti del Sitting Volley

AnconaToday è in caricamento