menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incontro con il vescovo Spina

L'incontro con il vescovo Spina

Confartigianato, l'incontro con monsignor Spina: «Il valore del fare bene è la chiave»

Il presidente di Confartigianato Giuseppe Mazzarella e il Segretario Generale di Confartigianato Marche, Giorgio Cippitelli, hanno incontrato monsignor Angelo Spina

Il presidente di Confartigianato Marche Giuseppe Mazzarella  e il segretario generale Giorgio Cippitelli hanno incontrato l’Arcivescovo di Ancona-Osimo Monsignor Angelo Spina. I vertici di Confartigianato hanno illustrato il sistema della micro e piccola impresa, anche familiare, diffusa del territorio, le aziende a valore artigiano ora messe duramente alla prova dalla pandemia. Per ricostruire lo sviluppo post emergenza, dobbiamo tutti insieme valorizzare i punti di forza delle nostre comunità e territori a partire dalle persone. 


Monsignor Spina ha rimarcato il valore della persona e la sua dimensione umana e spirituale, ha  ribadito il valore e la dignità del lavoro e la necessità di superare egoismi, individualismi e il solo materialismo delle cose. Il cristiano sa di poter trovare nella dimensione umana spirituale e cristiana e nella parola di Gesù i valori dell’umanesimo solidale. Il valore del ‘fare bene’ è la chiave per trovare vera soddisfazione nel proprio quotidiano rimettendo al centro le persone.  E’ giunto il tempo di riattivare una solidarietà tra le generazioni. Le piccole imprese e gli artigiani sono un  patrimonio da valorizzare e tutelare hanno detto il Presidente ed il Segretario di Confartigianato Marche Mazzarella e Cippitelli . Un universo di eccellenze profondamente connesse tra loro, cuore e anima del nostro Paese, motore dello sviluppo economico e sociale. Fare rete sul territorio è fondamentale, per dare valore al lavoro e costruire insieme alle imprese ogni giorno. La ripartenza civile sociale ed economica post covid è una occasione unica per recuperare la sfera creativa e cristiana delle persone. Per aiutare le imprese in questo cammino di valori, Confartigianato e Monsignor Angelo Spina hanno ritenuto utile ed opportuno avviare un  percorso di collaborazione  comune di riflessione  e descrizione,  anche attraverso l’Ufficio per la  Pastorale del  lavoro, al fine di sostenere imprese, territorio e persone.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento