rotate-mobile
Attualità

Mare e relax: i calciatori dell’Ancona scoprono il Conero tra “Paccasassi” e gita in barca

Prima di far ritorno a casa alcuni giocatori si sono concessi una gita particolare apprezzando le meraviglie del territorio

ANCONA- Non poteva concludersi l’anno senza una gita in barca, con annesso primo bagno della stagione, alla scoperta delle meraviglie del Conero.

E così quattro giocatori dell’Ancona, nella fattispecie Andrea Delcarro, Alex Rolfini, Leonardo Vitali e Matteo Gasperi si sono concessi una giornata molto particolare apprezzando via mare la bellezza delle spiagge della Riviera. Partendo da Marina Dorica, su un’imbarcazione della Conero Luxury, hanno visto Mezzavalle, Portonovo, il Trave e poi Spiaggia Urbani, Spiaggia del Frate, la zona di Sirolo e Numana. Immancabile poi l’impatto con il cibo locale, a cominciare dai “Paccasassi”, nome dialettale per identificare il finocchio marino selvatico.

Ad accompagnarli in questo giro il titolare del Rustico, di fatto il quartier generale dei dorici nel corso della stagione, Federico Gasparroni: «Avevo promesso ai ragazzi un giro via mare per mostrargli le meraviglie del Conero. Sono rimasti colpiti da tanta bellezza. Prima che ognuno tornasse nelle proprie città mi sembrava doveroso, abbiamo aspettato la fine del campionato e sono riuscito a mantenere l’impegno. Siamo andati via mare come veri anconetani, la nostra città dall’acqua ha un sapore diverso. La cosa che li ha impressionati maggiormente? Le grotte del Passetto, mi hanno fatto tantissime domande a riguardo. E i Paccasassi, che non avevano mai provato».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mare e relax: i calciatori dell’Ancona scoprono il Conero tra “Paccasassi” e gita in barca

AnconaToday è in caricamento