rotate-mobile
Attualità Senigallia

A Senigallia si inizia a ritrovare la normalità: riapre Campagna Amica ai Portici Ercolani

Al Seminario Vescovile effettuata la prima consegna di prodotti per la pulizia chiesta da Croce Rossa e Protezione Civile

SENIGALLIA- È il mercato della rinascita lenta della vallata finita sotto il fango. Campagna Amica torna ai Portici Ercolani di Senigallia e l’appuntamento è sempre quello di sabato mattina dalle 8 alle 13. Un ritorno dopo due sabati consecutivi di stop a causa di tutti i disagi dovuti all’alluvione del 15 settembre che ha portato distruzione e morte lungo la valle del Misa.

In questi giorni gli agricoltori hanno lavorato al fianco dei loro colleghi più danneggiati per metterli in condizioni di rimettersi in sesto, per salvare il salvabile da una situazione ancora davvero difficile da decifrare visto che i terreni andranno rilavorati per permettere loro di accogliere nuove semine. Pressoché impossibili quelle autunnali, sarà difficile anche poter effettuare quelle primaverili. Sabato mattina, dunque, il ritorno a una ritrovata parvenza di normalità con la vendita diretta di prodotti dell’ortofrutta, salumi, formaggi, olio e vino al chilometro zero di un territorio che oggi più che mai ha bisogno del sostegno della comunità per riprendersi. Comunità che Coldiretti Marche ha voluto sostenere lanciando, nei giorni scorsi, una raccolta di beni di prima necessità dai propri mercati di Campagna Amica. Come da espressa richiesta di Croce Rossa e Protezione Civile regionale gli agricoltori hanno raccolto scope, scopettoni, palette, secchi per acqua, sacchi della spazzatura, stracci, spugne, scottex, detersivo pavimenti, candeggina, sgrassatori e prodotti per l’igiene personale che sono stati consegnati nei giorni scorsi, presente anche il direttore di Coldiretti Marche, Alberto Frau, al Seminario Vescovile di Senigallia per essere donati alle famiglie colpite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Senigallia si inizia a ritrovare la normalità: riapre Campagna Amica ai Portici Ercolani

AnconaToday è in caricamento