Arriva Coez, 7 dischi di platino e un plauso alle Ong che salvano i migranti

L'artista si esibirà in città il prossimo 20 ottobre. Nella prima tappa del suo tour ha fatto proiettare un video che racconta il salvataggio della Ong "Open Arms": «Gli applausi sono per loro»

Coez (foto Instagram @coezofficial)

Sarà ad Ancona il prossimo 20 ottobre con la sua musica ma anche il suo messaggio di solidarietà. Silvano Albanese, in arte Coez, ha iniziato il suo tour lo scorso week end a Verona. Davanti al pubblico dell’Arena ha intonato le sue hit, ma dietro alle note passavano (letteralmente) le immagini di un salvataggio della Open Arms.

Il messaggio

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera l’artista ha raccontato di avere un amico che si è imbarcato sulla nave Ong. Ha specificato che il suo messaggio è più umano che politico sostenendo che: «se in ogni città ci saranno applausi alla fine del video non saranno per me ma per loro». Immagini dunque che i fans vedranno tra una canzone e l’altra anche al PalaPrometeo. E se a qualcuno la cosa non dovesse piacere? Coez è gà stato chiaro: «Gli spiegherò che questo è un tema su cui ragionare e non urlare». Un concerto, quello di fine ottobre, che lo stesso artista annuncia come un mix di cantautorato e rap. Nella prima delle 10 date in giro per l’Italia c’è stata (e ci sarà) una parte visual molto accentuata con effetti split-screen, grafiche e testi che richiamano all’hip hop.

L'artista

Coez vanta 7 dischi di Platino per "La musica non c’è", 3 dischi di Platino per Faccio un casino e “Le luci della città”, e 1 Platino per “E yo mamma” e “Ciao”, brani contenuti nel disco “Faccio un casino”, certificato Doppio Platino. L’11 gennaio 2019, a dieci anni dall’inizio della sua carriera solista, è uscito “È sempre bello” (Carosello Records), il nuovo singolo di Coez che, a una settimana dalla release, debutta al 1° posto nella classifica FIMI/GfK dei singoli più venduti. Il singolo è stato presentato con la proiezione del videoclip (YouNuts) sulle mura di un edificio storico alle Colonne di San Lorenzo a Milano e a Roma sulla facciata del MAXXI (Museo nazionale delle arti del XXI secolo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento