Attualità

Qual è la forma delle idee? Lorenzo Marini è il Maestro della Comunicazione 2023 ospite di CNA

Marini è un pubblicitario internazionale. Nella sua carriera da art director ha vinto oltre 500 premi nazionali e internazionali, tra cui il Leone d’Oro di Cannes al Festival internazionale della pubblicità per la campagna Agnesi nel 1985

Giovedì 9 novembre presso l’auditorium dell’Accademia Poliarte di Ancona (Via Valle Miano, 41) il pubblicitario, scrittore e artista italiano Lorenzo Marini sarà protagonista dell’edizione 2023 di “Maestri della Comunicazione” con un incontro pubblico sul tema della creatività. Giunta alla sua quarta edizione, “Maestri della Comunicazione” è il progetto di CNA Ancona che, con cadenza biennale, porta nelle Marche le più prestigiose firme del panorama comunicativo, pubblicitario e creativo italiano. Dopo Mauro Mortaroli (2017), Oliviero Toscani (2019), Vera Gheno (2021), quest'anno il protagonista sarà Lorenzo Marini.

Marini è un pubblicitario internazionale. Nella sua carriera da art director ha vinto oltre 500 premi nazionali e internazionali, tra cui il Leone d’Oro di Cannes al Festival internazionale della pubblicità per la campagna Agnesi nel 1985 (celebre lo spot Silenzio Parla Agensi). Prima di fondare la Lorenzo Marini Group (Milano – New York) ha lavorato per le più importanti agenzie di pubblicità nazionali e internazionali: Ogilvy, Leo Burnett, Armando Testa, Dorland, Ayer. Al centro del pensiero di Lorenzo Marini c'è la convinzione che le idee producono soldi, mentre i soldi non producono idee. Questa centralità dell’idea creativa è applicata in molte altre discipline: dall’arte al design, dalla scrittura alla regia. Ma non solo. Lorenzo Marini è anche un artista. Nel 2016 Marini ha un’intuizione artistica che lo porta a celebrare la bellezza delle lettere, crea un “Manifesto per la liberazione delle lettere” diventando, di fatto, il caposcuola di una nuova forma d’arte: quella di dedicare ad ogni singola lettera dell’alfabeto un’opera, liberando così le lettere dall’obbligo della funzione, per celebrarne la pura bellezza intrinseca. Nel 2021 la sua mostra “Di Segni e di Sogni” a Siena vince il premio AVI per la mostra contemporary art più visitata dell’anno con oltre 45.000 ingressi.

Ed ora "Maestro della Comunicazione" per CNA. Lorenzo Marini terrà un incontro attorno ai concetti di "idea e creatività" e alla loro "forma, attraversando il suo percorso professionale e artistico e cercando di rintracciare, anno dopo anno e lavoro dopo lavoro, l’evoluzione della creatività, dalla tradizione pubblicitaria all’intelligenza artificiale. L'incontro, giovedì 9 novembre, è alle ore 18.00 presso l'auditorium dell'Accademia Poliarte di Ancona. Info e adesioni: www.an.cna.it/maestridellacomunicazione23

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qual è la forma delle idee? Lorenzo Marini è il Maestro della Comunicazione 2023 ospite di CNA
AnconaToday è in caricamento