rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Attualità

Per il diritto all'affermazione, un incontro di CNA sul circolo virtuoso dell'impresa femminile

Donne e lavoro, un'impresa virtuosa. Sarà questo il filo conduttore dell'incontro organizzato da CNA Impresa Donna in occasione della Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza sulle donne

Donne e lavoro, un'impresa virtuosa. Sarà questo il filo conduttore dell'incontro organizzato da CNA Impresa Donna in occasione della Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza sulle Donne previsto per sabato 26 novembre 2022, alle ore 18.00 presso la Libreria Gira&Volta di Jesi.

L’importanza del lavoro femminile non riguarda infatti solamente le maggiori entrate e la maggior stabilità finanziaria del nucleo familiare, ma diviene fattore culturale per l’autonomia e l’affermazione della donna nel contesto sociale. È grazie alla complessità e alla forza delle donne che si sono evidenziate, nello sviluppo, inedite caratteristiche di qualità sociale, umana e ambientale in attuazione di un nuovo stile imprenditoriale, attento non solo all’economia e al mercato ma anche alla vita e ai suoi tempi.

L'incontro verterà sulla presentazione del libro "Che impresa essere donna. Indagine sulle donne che lavorano nelle Marche con un focus sull'imprenditoria femminile", scritto dal professo Gianluca Goffi. Un confronto che l'autore, in collegamento streaming, porterà avanti con il sindaco di Jesi, Lorenzo Fiordelmondo, la Presidente di CNA Impresa donna della Provincia di Ancona, Anna Elisabetta Fenucci e il direttore del Centro Studi CNA Marche, Giovanni Dini.

Il livello di partecipazione femminile al mercato del lavoro dipende non solo dalla propensione individuale, ma principalmente dalla propensione della società nei confronti del lavoro delle donne, sottolinea Elisabetta Grilli, responsabile per CNA Ancona del progetto Impresa Donna. L’implementazione dei diritti delle donne e la promozione delle donne nei posti decisionali, lo sradicamento della violenza contro le donne e l’eliminazione dei ruoli patriarcali e degli stereotipi di genere passano per il conseguimento, anche, dell’autonomia economica. Per questo presentiamo gli importanti dati emersi dal lavoro del professor Goffi, per accendere un riflettore sullo stato del lavoro femminile nelle Marche e proseguire nel lavoro di miglioramento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per il diritto all'affermazione, un incontro di CNA sul circolo virtuoso dell'impresa femminile

AnconaToday è in caricamento