Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità Jesi

Sindacato pensionati Cisl Marche: ecco lo start della stagione congressuale

Si apre il 30 settembre con la assemblea che si terrà presso l'Oratorio Regina Pacis il percorso congressuale che porterà a celebrare il XIII Congresso regionale della Federazione dei Pensionati della Cisl delle Marche

Si apre il 30 settembre 2021 con la prima assemblea che si terrà a  Jesi  -  presso l'Oratorio Regina Pacis in via Antonio Gramsci, 99  a partire dalle ore 10.00 -  il percorso congressuale che porterà a celebrare il XIII Congresso regionale della Federazione dei Pensionati della Cisl delle Marche. Il percorso prevede 48 Assemblee pre-congressuali, alle quali faranno seguito, nel mese di novembre, i Congressi delle 8 Rappresentanze Locali Sindacali, che sono le articolazioni territoriali del sindacato dei pensionati della FNP Marche.

«La stagione congressuale rappresenta un momento di straordinario valore e importanza per tutto il sindacato dei pensionati della Cisl - dichiara il Segretario Generale FNP CISL Marche, Dino Ottaviani – Un’occasione di riflessione e verifica per definire le linee strategiche di politica sindacale, a sostegno della popolazione anziana e delle loro famiglie, da perseguire nei prossimi quattro anni. Si rinnoveranno, inoltre, gli organismi dirigenti a tutti i livelli. Nelle 48 assemblee che si svolgeranno in tutto il territorio marchigiano incontreremo e ascolteremo i nostri iscritti in presenza, nel rispetto rigoroso di tutte le regole di sicurezza - prosegue Ottaviani – Sarà un’occasione preziosa, dopo i lunghissimi mesi della pandemia, anche per dare un forte segnale di ritrovata socialità».

Al centro delle riflessioni congressuali ci sarà il tema della ripartenza, che dovrà essere innescata dalle energie e dalle intelligenze diffuse nelle comunità locali: «Ci confronteremo sui temi della previdenza, del fisco, della sanità, del sostegno ai non autosufficienti, dei servizi pubblici locali, dell'assistenza sociale, di una buona occupazione per i nostri giovani, del contrasto alla povertà e all'esclusione sociale. La nostra parola d'ordine sarà: "insieme". Insieme dobbiamo lavorare per cogliere le opportunità che vengono dalle risorse del PNRR, fondamentali per rilanciare una ripresa economica che dovrà essere all'insegna della sostenibilità sociale ed ambientale - conclude e rilancia Ottaviani - Dovrà cioè, essere capace di non lasciare indietro nessuno e al contempo basarsi sulla consapevolezza che il benessere delle future generazioni dipenderà anche dai comportamenti che noi teniamo oggi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindacato pensionati Cisl Marche: ecco lo start della stagione congressuale

AnconaToday è in caricamento