Attualità

Centro storico, centro città: riprendono gli incontri in presenza

Al Centro Pergoli potranno infatti accedere al massimo 30 persone. C'è anche il collegamento streaming per chi vuole seguire da remoto

L’assessore all’Urbanistica Clemente Rossi

Riprendono in presenza, da giovedì 3 giugno, gli incontri del laboratorio urbano per il Centro Storico-Centro Città ed è previsto anche il collegamento con la piattaforma Microsoft Team, per permettere a chi si iscrive di intervenire in modalità telematica. Al Centro Pergoli, dove sono stati organizzati i nuovi appuntamenti, potranno infatti accedere al massimo 30 persone, che dovranno prenotarsi telefonando al numero 0719177224 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13). Il link per collegarsi tramite Microsoft Team sarà invece diffuso di volta in volta, nei giorni precedenti all’incontro. Le assemblee al Centro Pergoli, che si svolgeranno ogni giovedì alle 18, focalizzeranno ogni volta l’attenzione su una zona del centro storico. Costituiranno momenti di ascolto e raccolta di istanze, idee, suggerimenti, che precedono e affiancano il processo di formazione tecnico-progettuale del Piano Attuativo di rigenerazione. Nelle stesse giornate, dalle 17.30 alle 19.30, il gruppo tecnico coordinato dall’architetto Giovanni Marinelli sarà presente per raccogliere le istanze pubbliche e le schede con suggerimenti, osservazioni ed idee stimolate dal dibattito pubblico, animato in progressione dai diversi incontri. «Il nuovo calendario - si legge nella nota - dopo l’interruzione avvenuta l’anno scorso a causa dell’emergenza sanitaria, prevede il 3 giugno un focus sulla stazione ferroviaria, porta urbana dell’area metropolitana Medio Adriatica. Il 10 giugno si parlerà de L’asta attrezzata per la sosta urbana a servizio del centro e del mare, poi il 17 del Recupero dell’asse storico di via IV Novembre, per concludere il 24 giugno con La porta nord verso la nuova Marina. E’ inoltre previsto, in data ancora da definire, un secondo incontro su Piazza Europa».

«Il Covid ha rallentato tutta la procedura, ma non ci ha fermato – dice l’assessore all’Urbanistica Clemente Rossi –. Confidiamo, come avvenuto nel recente passato, in una grande partecipazione dei cittadini, soprattutto a livello associativo. Ma la possibilità di interloquire via internet ci dà l'occasione di raccogliere contributi e suggerimenti a livello dei singoli. Sarà la base per la formulazione di un Piano Attuativo Particolareggiato di iniziativa pubblica, in grado di offrire opportunità a cittadini, professionisti ed imprese, per rilanciare il Centro Città, Cuore di Falconara».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico, centro città: riprendono gli incontri in presenza

AnconaToday è in caricamento