Cioccolata per i più bisognosi, il dolce regalo del centro culturale islamico

Il centro islamico della Misericordia ha ricevuto in dono diversi tipi di cioccolata e li ha destinati alle famiglie bisognose della città

Kader Mekri

Altro messaggio di fratellanza e unione tra popoli che arriva dal Centro Culturale Islamico della Misericordia Fabriano, presieduto da Kader Mekri. Quest’ultimo, sempre agendo in stretta collaborazione con i fedeli del Centro, ha ricevuto in beneficenza, una notevole quantità di varianti di cioccolata, suddivise in due parti, una delle quali è stata donata al Social Market di Fabriano, mentre l’altra verrà distribuito presso il Centro a tutte le famiglie bisognose «in modo da rendere felici i loro bambini – commenta Mekri - in questo difficile periodo d’isolamento sociale. La nostra realtà – sottolinea – sin dalla sua apertura non è solamente un luogo di culto ma anche un centro d'ascolto, d'aiuto, di solidarietà e fratellanza oltre ad essere anche un punto di riferimento per l'immigrato che viene frequentato da molte etnie, offrendo corsi di lingue, di religione, di primo soccorso e un aiuto di genere alimentare proseguito anche nel mese sacro di Ramadan».

Il Centro di via Cavallotti 84, composto dalla sala Conferenze e Riunioni, sala Studio per adulti, ragazzi e bambini, l’ufficio per l’amministrazione, servizi igienici e quanto altro serve a garantire una fruibilità trasparente alla struttura da sempre pienamente operativa appresenta anche un punto di riferimento per la Co-Mai e Uniti per Unire a livello regionale e su scala nazionale. Numerose le iniziative attuate anche in pieno periodo di pandemia da ultimo la collaborazione con il banco alimentare di Pesaro e alcuni ipermercati della zona che hanno donato e donano frutta, verdura e altre derrate alimentari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento