Ora è ufficiale, Rai Radio2 annulla il CaterRaduno 2020

Il CaterRaduno, progetto etico condiviso e vero e proprio festival che ogni anno trasforma Radio2 in una grande festa en plein air, sarà posticipato ad un tempo che permetta a tutti gli ascoltatori di viverne l’esperienza a pieno e in sicurezza

SENIGALLIA - Il CaterRaduno, l’evento territoriale d’inizio estate targato Rai Radio2, salta dall’edizione numero 21 – un grande successo interamente “plastic free” - direttamente alla numero 23. Massimo Cirri, Sara Zambotti, Filippo Solibello, Claudia de Lillo e Marco Ardemagni, protagonisti di Caterpillar e Caterpillar AM torneranno infatti a Senigallia a giugno 2021.

Il CaterRaduno, progetto etico condiviso e vero e proprio festival che ogni anno trasforma Radio2 in una grande festa en plein air, sarà posticipato ad un tempo che permetta a tutti gli ascoltatori di viverne l’esperienza a pieno e in sicurezza. La promessa per l’anno avvenire sarà quella di non perdere la storica vocazione della manifestazione, che mantiene sempre fortemente unite le due grandi anime della rete e del format, quella musicale e quella solidale, con Libera Contro le Mafie sempre in prima fila. Il Comune di Senigallia è già al lavoro per l’edizione 2021 che sarà, come d’abitudine, “di piazza” e più che mai musicale. Un progetto di
ripartenza con slancio all’insegna del ritorno alla condivisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Ora è ufficiale, le Marche di nuovo in zona gialla: ma cosa cambia da domenica?

Torna su
AnconaToday è in caricamento