Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Capitale Cultura 2022, lunedì la proclamazione della città vincitrice

La giuria presieduta dal professor Baia Curioni avrà adesso il compito di valutare il progetto più idoneo che sarà reso noto lunedì 18 Gennaio alle ore 10.00 alla presenza del ministro Dario Franceschini

Mole Vanvitelliana

Terminate le audizioni delle dieci città finaliste in corsa per il titolo Capitale italiana della cultura per l'anno 2022. La giuria presieduta dal professor Baia Curioni avrà adesso il compito di valutare il progetto più idoneo che sarà reso noto lunedì 18 Gennaio alle ore 10.00 alla presenza del ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini. Ecco le sintesi dei dossier di candidatura: 

Ancona. La cultura tra l'altro.

Ancona nasce e si sviluppa in funzione dell'altro, come porto, luogo di incrocio, di conoscenza e scoperta. A una cultura che oggi è chiamata ad occuparsi della coesione, della differenza, della civiltà, la città offre un terreno fertile di scambio e di produzione di nuovi contenuti e nuove mappe attraverso progetti che guardano all'accessibilità, alla sostenibilità, alla tutela, ai giovani e al dialogo tra le discipline della conoscenza

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitale Cultura 2022, lunedì la proclamazione della città vincitrice

AnconaToday è in caricamento