rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità

"Diluvio di emozioni", un quadrangolare di calcio con ragazzi disabili

Si contenderanno l’ambito trofeo l’Aurora Calcio Jesi, il Castelfidardo e due formazioni di Ossona, comune dell’hinterland milanese

JESI - “Diluvio di Emozioni” è il nome dato al torneo quadrangolare di calcio che si terrà nel prossimo fine settimana a Jesi, nel capo di rugby di Via Mazzangrugno, che vedrà impegnate squadre di “quarta categoria”, ovvero team di ragazzi e ragazze con disabilità. Si contenderanno l’ambito trofeo l’Aurora Calcio Jesi, il Castelfidardo e due formazioni di Ossona, comune dell’hinterland milanese. L’iniziativa, promossa dalla vulcanica calciatrice Eleonora Goldoni (ex Inter e Napoli, oggi al Sassuolo), vedrà le squadre in campo 8 contro 8 in due tempi da 20 minuti ciascuno. Quattro gare il sabato, altre tre la domenica, ed il sabato sera tutti a cena al “Terzo Tempo” del campo di rugby insieme alle calciatrici tesserate della Jesina Calcio Femminile che ha supportato l’iniziativa. L'ingresso alle gare costerà 8 euro a persona ed il ricavato sarà devoluto in favore degli alluvionati delle Marche.

“Ringraziamo gli organizzatori - ha sottolineato il vicesindaco e assessore allo sport Samuele Animali - che hanno scelto Jesi per questa bella iniziativa che va nella direzione auspicata dall’Amministrazione comunale e ribadita nel primo recente incontro della Consulta dello Sport. La pratica sportiva concorre ad uno dei principali obiettivi di una comunità, vale a dire quello di favorire, per tutti, la socializzazione e l’aggregazione, superando ogni tipo di barriera. Un grande in bocca al lupo a tutti i partecipanti al quadrangolare”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Diluvio di emozioni", un quadrangolare di calcio con ragazzi disabili

AnconaToday è in caricamento