rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

Tra speranza e rispetto delle regole, BIANCONAtale all’insegna di sogni ed emozioni

Presentata la tradizionale kermesse natalizia organizzata dal Comune di Ancona che animerà il centro dal 27 novembre al 6 gennaio. Sabato l’accensione dell’albero

Respirare l’aria natalizia all’insegna della speranza e del rispetto delle regole. Con queste premesse, dal 27 novembre al 6 gennaio, scatterà BIANCONAtale la tradizionale kermesse organizzata dal Comune di Ancona nel cuore del capoluogo. L’evento inaugurarle, come di consueto, sarà quello di sabato con l’accensione – in orario ancora da definire e senza cerimonia particolare, per evitare assembramenti secondo quanto comunicato in conferenza, ma tendenzialmente all’imbrunire - del grande albero di Natale di Piazza Roma (realizzato grazie alla collaborazione con Leroy Merlin) e con il videomapping sul Palazzo dell’Orologio. A far da contorno stelle comete, igloo, casette di Babbo Natale già realizzate e disseminate lungo il centro.

«La collaborazione pubblico-privato è fondamentale per avere una programmazione degna di questo nome – ha esordito il Vicesindaco Pierpaolo Sediari che ha fatto le veci del primo cittadino Valeria Mancinelli – Non ci saranno spettacoli o iniziative che portano ad assembramenti, in questo momento storico non possiamo permettercelo. Le luci sono state installate, per favorire l’afflusso abbiamo predisposto una serie di misure idonee nella speranza che questo possa essere un Natale e un BIANCONAtale di ripresa e speranza».

 Foto di gruppo conferenza-2

Confermati i mercatini natalizi (Piazza Cavour e Corso Garibaldi), la ruota panoramica (già attiva), la pista di pattinaggio su ghiaccio (Piazza Cavour) e un piccolo luna park (Piazza Cavour e Piazza Pertini). Ci sarà anche la tradizionale consegna delle lettere a Babbo Natale da parte dei più piccoli e lo stesso Santa Claus girerà sull’autobus storico in giro per la città ogni sabato e domenica per salutare e allietare i visitatori. La manifestazione si terrà nel rispetto delle regole anti-Covid, con apposito servizio steward, e vista la normativa vigente salvo modifiche nei prossimi giorni, negli spazi aperti, non è previsto l’obbligo di Green pass.

L’assessore Stefano Foresi, a tal proposito, ha parlato proprio dell’accesso in centro: «Ci siamo attivati con navette e parcheggi per cercare di limitare il numero delle auto che transiteranno. C’è stato un potenziamento della linea 46 e un bus navetta gratuito da Piazza Ugo Bassi nelle giornate di 27-28 novembre, 4-5-7-8-11-12-18-19-24 dicembre e 5-6-7-8 gennaio. Inoltre per la prima volta terremo aperto il parcheggio degli Archi con utilizzo gratuito, dove partirà un’altra navetta circolare, anche in prefestivo. Nei giorni festivi del 28/11, 5/12, 8/12, 12/12, 19/12 e 6/1 dalle 19 alle 21 si potranno utilizzare gratuitamente, oltre agli Archi, anche i parcheggi Traiano, Cialdini ed Umberto I. La collaborazione con la Polizia Locale sarà piena e a darci una mano ci saranno anche gli operatori della Protezione Civile».

 Presentazione-3-4

La chiosa, dopo i dettagli forniti dalla dirigente addetta alla manifestazione Roberta Alessandrini, è stata fornita dal Comandante della Polizia Locale Liliana Rovaldi che si è raccomandata in vista dei prossimi giorni: «Abbiamo predisposto servizi con incremento di personale, augurandoci di dover fare solo un’opera di prevenzione. Invitiamo gli automobilisti ad utilizzare i parcheggi messi a disposizione per favorire una circolazione sempre migliore. Saremo presenti con un numero di unità tra le venticinque e le quarantacinque prevedendo anche la chiusura di alcuni uffici per megli concentrarci sull’iniziativa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra speranza e rispetto delle regole, BIANCONAtale all’insegna di sogni ed emozioni

AnconaToday è in caricamento